| categoria: Dall'interno, Senza categoria

Melania: Parolisi condannato in appello a 20 anni

Venti anni di reclusione sono stati inflitti a Salvatore Parolisi per l’omicidio della moglie Melania Rea dalla Corte d’Assise d’Appello di Perugia che ha ricalcolato la pena dopo la Cassazione. Per l’ex caporalmaggiore, già condannato a 30 anni con l’abbreviato, i giudici hanno escluso l’aggravante della crudeltà. Non concesse le attenuanti.

“Melania ha avuto giustizia ma purtroppo nessuno ce la ridarà”: il fratello Michele commenta così la sentenza. Sentenza emessa al termine di una breve camera di consiglio.

La difesa di Salvatore Parolisi aveva chiesto un doppio sconto di pena: in particolare i legali, gli avvocati Nicodemo Gentile e Valter Biscotti, avevano sollecitato l’esclusione dell’aggravante della crudeltà e la concessione delle attenuanti generiche. La sentenza è attesa in mattinata.

Gli avvocati Gentile e Biscotti avevano chiesto per Parolisi una pena “sotto i 20 anni”. “Abbiamo sollecitato – ha detto l’avvocato Gentile – il minimo edittale. Una pena giusta, equa”. Secondo i difensori dell’ex caporalmaggiore “ci sono poi tutti gli elementi per concedergli le attenuanti generiche come il fatto che sia un giovane, incensurato e militare irreprensibile”.

Ti potrebbero interessare anche:

Nigeria, ucciso un ostaggio italiano?
Hillary parte da Brooklyn. Affittato il quartier generale
Medio Oriente, un problema risolvibile
Neil Young in concerto a luglio alle Terme di Caracalla
Venezia, in chiesa con la maschera: «Ma i cartelli lo vietano»
IN 300MILA ALLA NOTTE BIANCA DELL'ADRIATICO A PESCARA



wordpress stat