| categoria: sport

BASKET/ Reyer Venezia avanti con il piede giusto nelle semifinali

Anche la Grissin Bon Reggio Emilia si deve inchinare alla legge del Taliercio in gara-1 della semIfinale scudetto con l’Umana Reyer Venezia. Il palasport mestrino, gremito in ogni ordine di posto, rimane infatti inviolato nei play-off, con la squadra di Recalcati che parte con il piede giusto nella serie di semifinale, tre giorni dopo aver sfruttato il fattore campo anche nella bella con Cantù. A decidere la partita è il secondo tempo dei Veneziani, dopo una prima frazione in cui partono meglio gli ospiti (8-13 al 4′), ma l’Umana rientra e poi si procede sulla linea della sostanziale parità per tutti e 20′ i minuti. Al rientro dagli spogliatoi, infatti, i padroni di casa cambiano ritmo, alzando l’intensità difensiva e soprattutto le percentuali di tiro (nel terzo quarto, la Reyer chiude con il 73% dal campo: 7/9 da 2 e 4/6 da 3), raggiungendo così per la prima volta la doppia cifra di vantaggio. A trascinare Venezia sono in particolare Goss e Peric, ma anche Viggiano e Ress danno il loro contributo importante. L’ultimo ad arrendersi nella Grissin Bon è invece Kaukenas, che prova a limare il ritardo reggiano in avvio di quarto parziale (67-60 al 31′). È però solo un fuoco di paglia, perché l’inerzia rimane tutta veneziana ed è così un crescendo orogranata in un palasport gremito per l’ennesima volta in ogni ordine di posto, che tributa la standing ovation a Ress e Goss alla loro uscita dal campo.

Ti potrebbero interessare anche:

Moto Gp Indianapolis, Rossi con le "pile cariche", Lorenzo un po' di meno
La Roma inciampa ancora con il Cagliari e perde la vetta
Maradona a Napoli, i tifosi lo seguono all'autogrill, lui: 'Un toast per tutti'
Gattuso porta il Pisa in serie B ,a rischia il posto. E Zeman...
UFFICIALE/ Milan, Berlusconi ha venduto ai cinesi per 740 milioni
Champions, Dinamo Zagabria-Juventus 0-4, tutto facile per Allegri



wordpress stat