| categoria: Senza categoria, sport

Milan, Ancelotti dice no

– Ancelotti ha detto no al Milan: dopo averci pensato per alcuni giorni ed aver aspettato la fine della campagna elettorale ha dato la sua risposta a Silvio Berlusconi e Galliani: “Ringrazio il Milan per l’interesse. E’ difficile dire di no a un club che voglio tanto bene. Devo riposare. Vi auguro il meglio”. Cosi’, attraverso il proprio account twitter, Carlo Ancelotti ha salutato il mondo Milan spiegando il motivo della sua scelta di non accettare la proposta di tornare ad allenare i rossoneri dopo la delusione spagnola. Ancelotti in questo momento si trova in Canada, a Vancouver, per un intervento chirurgico alla cervicale che richiederà un lungo periodo di convalescenza.
Ora la scelta per la panchina milanista è ristretta a due nomi: Sinisa Mihajlovic e Cristan Brocchi. Il primo lo vuole fortemente Galliani e sembra favorito a prendere il posto di Inzaghi. Brocchi è sponsorizzato dal presidente Berlusconi che ha apprezzato il lavoro fatto con i giovani della Primavera e il tecnico potrebbe accontentarsi di un mercato non troppo dispensioso puntato su giocatori giovani e italiani. Galliani però non vorrebbe, dopo Inzaghi, rischiare con un altro allenatore alla prima esperienza in A.

Ti potrebbero interessare anche:

Le sfide sui bisogni della persona malata, convegno al Gemelli
Kakà non basta al Milan, pari con la Lazio e fischi
BASKET/ Reyer Venezia avanti con il piede giusto nelle semifinali
ROMA/ Procura apre fascicolo sull'attacco informatico al Tribunale
"Spia russa", Iran impicca uno scienziato nucleare
F1: AUSTRALIA; VINCE VETTEL SU FERRARI, 3/O RAIKKONEN



wordpress stat