| categoria: Roma e Lazio

Nomadi, il vicesindaco Nieri: “Piano per la chiusura dei campi, case popolari a chi ne ha bisogno”

«Così come dice anche l’Europa, la nostra idea è quella di chiudere i campi: per fare ciò, serve una pianificazione seria, un piano organico che presenteremo nelle prossime settimane alle forze politiche e alla città». Lo ha detto il vicesindaco di Roma Luigi Nieri parlando ai microfoni di Radio Anch’io in onda su Radio Uno. I nomadi che «hanno redditi alti e delle proprietà vanno mandati via dai campi perchè non hanno bisogno dell’assistenza di Roma Capitale. Chi invece ha bisogno va assistito come tutti i cittadini e cioè in case di edilizia pubblica». Lo ha detto il vicesindaco di Roma Luigi Nieri parlando a Radio Anch’io della questione nomadi. «Non dobbiamo avere paura di dirlo – ha aggiunto – perchè l’industria della paura la lasciamo a Salvini e a chi è convinto che basta creare paura e si risolve il problema». – Vedere Salvini «con la maglietta con le ruspe fa male, non solo a Roma ma a tutto il Paese: noi non le utilizzeremo mai contro le persone». Lo ha detto il vicesindaco di Roma Luigi Nieri intervenendo a Radio Anch’io in onda su Radio Uno e parlando della questione dei nomadi.

Ti potrebbero interessare anche:

San Lorenzo trema, arrivano 150 profughi a vbia dei Sabelli?
Logo M5S su auto car sharing, l'Agenzia per la Mobilità: valuteremo i danni
AULA GIULIO CESARE/ Tuteliamo tutti, anche Ovidio Nasone
I nuovi vigili agli incroci e ai gabbiotti
DIETRO I FATTI/ Chi sta con gli esercenti vince?
Rifiuti, ci risiamo. L'ordinanza? Ama non la rispetta



wordpress stat