| categoria: In breve, Senza categoria

MAFIA CAPITALE/ Perquisizioni dei Ros negli uffici della Manutencoop

Perquisizione dei carabinieri del Ros negli uffici della Manutencoop a Zola Predosa (Bologna), nell’ambito della seconda tranche di ‘Mafia Capitale’. Secondo quanto si apprende i militari del comando emiliano-romagnolo agiscono su delega della Procura di Roma e oggetto del loro interesse è il sequestro della documentazione in un ufficio, un faldone relativo ad una singola gara che si è tenuta a Roma e che coinvolge il colosso cooperativo.
Il sequestro si è limitato agli atti relativi all’appalto, indetto per il 2014, per la gestione del servizio sanitario Cup della Regione Lazio. A quanto si apprende la perquisizione è stata disposta nei confronti della società, con decreto notificato al presidente e consigliere delegato di Manutencoop, Claudio Levorato. Non ci sarebbero indagati in relazione alla perquisizione. In Emilia-Romagna i carabinieri del Ros hanno anche notificato la nuova ordinanza di custodia cautelare a Massimo Carminati, detenuto nel carcere di Parma.

Ti potrebbero interessare anche:

Grillo "sfiducia " Crimi, bufera sul capogruppo a cinque stelle in Senato
Iva, ci hanno preso in giro fin dall'inizio
Il Beppe Grillo show, "tutti a casa, governeremo noi"
Landini (Fiom) a Palazzo Chigi. Cgil, Cisl e Uil aspettano ancora
ISIS distrugge le chiese, bandiera nera al posto delle croci
Inaugurata la passerella di Christo sul Lago d'Iseo



wordpress stat