| categoria: gusto, Senza categoria

ROMA/ Chianti Fresco + Calici Eccellenti. Due appuntamenti da non perdere

Dopo il successo delle precedenti edizioni, tornano le prestigiose manifestazioni per valorizzare le eccellenze italiane e i prodotti artigiani ed enogastronomici del territorio. Realizzati dall’Arte dei Vinattieri e Botteghiamo con la collaborazione di Confesercenti Roma e Fiepet la federazione degli esercizi pubblici. L’otto Giugno presso l’aula del consiglio della Camera di Commercio si terrà una conferenza stampa su : “Chianti Fresco”. Il Consorzio Vino Chianti torna a promuovere e ad educare con questa iniziativa su come va consumato il vino rosso durante l’estate. Più di 100 i locali tra ristoranti, enoteche e pizzerie di Roma e Provincia che hanno aderito a questo progetto e promuoveranno il
prodotto. Essi riceveranno il termometro per la misurazione del vino, insieme a i vini da far degustare ai clienti.Il nove Giugno invece è prevista una serata Chianti&Pizza a Palazzo Brancaccio, un momento dedicato a questi due prodotti d’eccellenza della tradizione enogastronomica italiana. Due icone del gusto, storiche ma odierne: la pizza, simbolo dell’italianità, esportata in tutto il mondo e il Chianti, il portavoce del vino italiano nel mondo. Il progetto nasce grazie alla preziosa collaborazione di CO.VI.RO., insieme all’Arte dei Vinattieri, l’Accademia della Cultura Gastronomica e l’Associazione Ristoranti Confesercenti Roma. Nello storico palazzo Brancaccio ad accogliere cittadini e turisti, più di 30 maestri artigiani all’opera che riprodurranno la loro bottega e sapranno dare vita a momenti di condivisione della loro arte raccontando aneddoti e segreti dei mestieri più antichi agli
ospiti presenti. Sommelier professionisti illustreranno l’eccellenza dei vini in degustazione.

A guidare gli ospiti durante gli itinerari selezionati il Kit Botteghiamo, Mappa e Guida: elementi caratterizzanti del progetto, che rappresentano il territorio, le botteghe storiche-artigiane ed i negozi di qualità aderenti. Da evidenziare l’ampliamento dei Rioni censiti che interessano ad oggi anche il Rione Monti, Borgo, Trastevere, Campo Marzio
(Tridente) oltre a Ponte Parione e Regola, a dimostrazione della rinnovata fiducia nelle proprie potenzialità.
Il Presidente del Consorzio Chianti, Giovanni Busi, dichiara: “Crediamo in questa campagna di educazione al corretto consumo dei vini rossi troppo spesso penalizzati durante l’estate. Ci rivolgiamo al pubblico dei consumatori ma anche ai professionisti del settore: non parliamo di un nuovo modo di bere il Chianti ma del giusto modo di farlo soprattutto durante i periodi caldi” .Valter Giammaria Presidente Confesercenti Roma dichiara:” Siamo ben lieti di partecipare ad un evento di così alta qualità. Non è importante solo la qualità e la sua commercializzazione nel mondo ma sono fondamentali anche le regole e le informazioni su come questo prodotto, il vino, può essere gustato”.

Ti potrebbero interessare anche:

Inps ritira la circolare sulle pensioni di invalidità: niente cumulo con il reddito del coniuge
Industria male, -25% da inizio crisi
Il Napolitano furioso: non sto perdendo tempo
MUSICA/Nel 2014 grandi live, sfida Vasco-Ligabue
EXPO 2015/ Un padiglione dedicato all'agroalimentare italiano: firmato oggi l'accordo a Roma
UCINA, la Grande Nautica si incontra a Venezia



wordpress stat