| categoria: Roma e Lazio

CLAMOROSO/ Illegittima la rotazione dei dipendenti del Comune. E adesso?

Il giudice del lavoro boccia la rotazione dei dipendenti capitolini. A darne notizia è la Cisl. Il provvedimento era stata adottato su spinta dell’Autorità Anticorruzione. «Il Tribunale del Lavoro ci ha dato ragione su un ricorso presentato per le rotazioni illegittime messe in atto dal Campidoglio nell’ambito del piano anticorruzione. Per il giudice – dice Roberto Chierchia della Cisl – l’amministrazione non ha ottemperato alla dovuta informazione e trasparenza nei procedimenti attuati e ha avuto un comportamento anti sindacale. L’amministrazione è stata condannata a ricollocare il vigile, per cui era stato fatto ricorso, nella sua posizione e a pagare le spese legali».

Ti potrebbero interessare anche:

Fiorito vende le case prima del processo. Deve rendere un milione e 717 mila euro
La casa di vetro della Regione Lazio? Addio Filas, ma non l'Istituto per le Ville Tuscolane
NATALE/ La nuova piazza Navona, banchi ad hoc e merce legale
Atac, ferie matrimoniali alle coppie gay
Fiumicino senza pace, scontro con una cisterna in pista: sversato carburante, operaio ferito
QUIVITERBO/ E' tempo di “San Pellegrino in fiore”, inaugurata la 31ma edizione



wordpress stat