| categoria: Roma e Lazio

RIFIUTI/ I cittadini del IV Municipio sigillano i cassonetti per protesta

Non si fermano le proteste nella zona compresa tra via Tiburtina e Via Monti Tiburtini a Roma contro la raccolta differenziata prevista dall’Ama. Lo comunicano i membri del comitato di quartiere Beltramelli-Meda che spiegano: «Cittadini e commercianti si stanno autorganizzando per contrastare gli odori nauseanti e l’invasione di insetti provenienti dai contenitori marroni destinati alla raccolta degli scarti alimentari e organici. Questa mattina alcuni cittadini si sono ritrovati l’abituale cassonetto marrone completamente sigillato con del nastro adesivo per pacchi». «I nostri sigilli erano simbolici – dichiara Fabrizio Montanini, Presidente del Comitato Beltramelli-Meda – I cittadini sono passati ai fatti». La settimana scorsa avevamo ricoperto di nastro segnaletico bianco-rosso tutti i cento cassonetti marroni per la raccolta degli scarti alimentari e organici presenti nella zona – aggiunge – Una protesta simbolica contro una raccolta irregolare e una mancata igienizzazione, causa di un’insopportabile odore che con l’arrivo dell’estate diventa davvero intollerabile. I cittadini stanno invece sigillando realmente i contenitori costringendo così ogni abitante a gettare l’immondizia nei cassonetti neri dell’indifferenziata, i quali vengono svuotati giornalmente a differenza degli altri». «Comprendiamo l’esasperazione degli abitanti – conclude Montanini – e, in attesa di una raccolta giornaliera e di un lavaggio disinfettante settimanale dei contenitori per l’umido, vediamo in questo gesto esasperato l’unica risoluzione al problema e un grido di rabbia contro l’inefficienza di questa amministrazione che non ha a cuore la salute dei propri cittadini e il decoro dei nostri quartieri.»

Ti potrebbero interessare anche:

Marino incontro il ministro Bray. Ok, il progetto-Fori va avanti
RIFIUTI/ 'Il tuo quartiere non è una discarica'
COMUNALES/ Nuovo contratto, non solo vigili sul piede di guerra
Coldplay al Circo Massimo: il bis dopo i Rolling Stones?
Raggi, case per 6000 famiglie disagiate
DIETRO I FATTI/ Facciamo tesoro della lezioni del Virgilio



wordpress stat