| categoria: In breve, Senza categoria

Farinetti: «Eataly si quoterà a Piazza Affari nel 2016»

Eataly si quoterà a Piazza Affari e il suo sbarco in Borsa potrebbe avvenire prima di quanto previsto: già nel prossimo anno. Il flottante: un terzo del capitale. Lo ha annunciato il fondatore, Oscar Farinetti, spiegando che per quanto riguarda i tempi della quotazione «sarei per anticiparli al 2016, anche se altri pensano che sarebbe meglio andare nel 2017». Il mercato scelto è quello italiano perché, ha affermato parlando con Il Sole 24 Ore Radiocor, «l’orientamento di Gianni Tamburi, che è il nostro socio di riferimento per questo tipo di attività (presente nel capitale con una quota del 20%), è di andare su Milano».

Tamburi, ha spiegato Farinetti, « trova che Milano sia una piazza non inferiore a quella di New York su questi temi, cioè sui temi dell’evocazione italianà.
Quotare Eataly, ha affermato ancora Farinetti, «è giusto per farla diventare un’azienda globale. Ma andrà sul mercato solo un pacchetto di minoranza perchè vogliamo continuare a controllarla: penso che, anche chi comprerà azioni Eataly, sia più contento se rimane la famiglia Farinetti a governarla».

Nel primo mese di Expo «Eataly è andata molto bene: abbiamo fatto 3,8 milioni
di fatturato, oltre il 20% di quello che mi aspettavo. L’obiettivo è di fare 20 milioni e quindi di riuscire a raggiungere il break even», target che di conseguenza sta diventando più vicino, ha continuato Farinetti, sottolineando la propria soddisfazione per la «parte museale del Padiglione».

La presenza di Eataly all’esposizione universale, ha aggiunto, «non è infatti solo un ristorante, ma anche un luogo per pensare». Sulla geografia dei clienti dei ristoranti che fanno capo alla società presenti a Expo «in maggio – ha detto Farinetti – sono stati più italiani che stranieri, 80-85%. Ma in giugno abbiamo notato che sono arrivati più stranieri e ho saputo che si aspettano un flusso enorme di stranieri a settembre/ottobre». Le previsioni dei responsabili della manifestazione, ha concluso
l’imprenditore «sono di 23 milioni di visitatori, 16 milioni di italiani e 7 milioni di stranieri, ma propendo a pensare che saranno raggiunti 30 milioni: 20 di italiani e 10 di
stranieri».

Ti potrebbero interessare anche:

Stimolazione orecchie con agopuntura fa calare la pancia
SVIZZERA/ Cinque milioni di euro dimenticati in fondi pensione
Abruzzo, indagati ex presidente Chiodi e ex assessore Venturoni: falso, violenza privata e abuso d'u...
ROMA/ Ponte delle valli, i vigili sgomberano una baraccopoli abusiva
Malattie del cervello: una diagnosi precoce può ribaltare il decorso della patologia
MADE IN ITALY: L'ASIAGO PUNTA A EST E SMASCHERA 'TAROCCÒ MADE IN UCRAINA



wordpress stat