| categoria: Roma e Lazio

Furti e molestie alla stazione Termini: denunciati 58 rom di Aprilia in “trasferta”

Dal furto all’inosservanza del foglio di via, dalle molestie all’abbandono di minori. Sono le denunce dei carabinieri nelle quali sono incappati, in “trasferta” a Roma Termini, 58 romeni – fra 18 e 54 anni – tutti ufficialmente residenti ad Aprilia. Un problema noto da tempo, i rom lasciano campi improvvisati, prendono il treno e dopo mezz’ora sono a Roma. Lì spesso incappano nei controlli, come oggi, e scattano le denunce. C’erano 30 persone che erano state già allontanate con foglio di via e quindi non potevano far ritorno nella Capitale, alle quali se ne sono aggiunte altre 7.C’erano donne che facevano chiedere l’elemosina ai figli, altre che vicino alle biglietterie automatiche molestavano i passeggeri.
Sorprese a rubare profumi di valore e denunciate altre donne.

Ti potrebbero interessare anche:

Fori, pedonalizzazione al via dal 30 luglio, e intanto parte il restauro del Colosseo
Ecco le discariche di eternit alla nuova Fiera di Roma. Il degrado è assoluto
La disperazione dell'assessore uscente Esposito: la metro B è ferma (incendio) e nessuno informa gli...
Campagna acquisti di Giachetti, in squadra l'ex questore Tagliente e l'ex sottosegretario Rossi Dori...
ROMAVIOLENTA/ Coltellate a piazza Cavour, feriti due giovani di 16 e 17 anni
Guidonia, l’onda lunga dell’Operazione Ragnatela



wordpress stat