| categoria: Musica

MUSICA/ Raf, questo “sono io” , tra amore e uno squarcio sull’attualità

A più di quattro mesi dalla partecipazione al festival di Sanremo con il brano ‘Come una favola’, Raf pubblica il 30 giugno il suo album di inediti ‘Sono io’. Un album meditato, con 11 brani inediti, frutto di una ricerca durata due anni e mezzo (e infatti l’artista non si è fatto tentare appunto dall’accelerazione di un’uscita sanremese) che contiene anche forti incursioni nell’attualità come quella raccontata in ‘Pioggia e vento’, che richiama il tema dell’esodo e dell’emarginazione. «È un brano -dice Raf- a cui tengo molto. Oramai la cronaca ci propone quasi sempre cose orribili e purtroppo noi ci siamo abituati a tutto ciò, a contrasti, dispute e prevaricazioni. Nel mondo ci sono i ricchi che diventano sempre più ricchi e c’è il ceto medio sempre più povero. Questo ha portato a un’insoddisfazione generale. Bisognerebbe non essere inermi davanti alle tragedie, ora che Nord e Sud sono a due passi. È un pezzo non ‘leggero’, ma attuale. In futuro sarebbe bello scrivere solo canzoni d’amore». Per il resto, però, ci tiene a sottolineare Raf, «si tratta di un album di musica leggera, immediato, che spero scateni sentimenti positivi a chi lo ascolterà». ‘Sono io’ è anche il primo album che Raf pubblica con la nuova casa discografica, Universal Music, a 4 anni dal precedente ‘Numeri’. Registrato tra gli Usa (in Florida e California) e l’Italia (nei suoi studi di Formello, a Roma) e prodotto e arrangiato dallo stesso Raf, il disco ha un suono internazionale, in cui l’artista si è spinto ancora più avanti proprio nella ricerca, nella sperimentazione e negli arrangiamenti, con felici rimandi al suo miglior repertorio. «Il disco è nato negli Stati Uniti -racconta- ma all’inizio non era questa l’intenzione. Volevo trascorrerci un po’ di tempo con la mia famiglia. È un Paese che ho amato e che amo ancora, ma che nello stesso tempo ho odiato e odio ancora. Vive di contraddizioni e di profonde ingiustizie. Però mi affascina». Delle 11 nuove canzoni dell’album, fa parte appunto anche il brano sanremese ‘Come una favola’, oltre all’altro singolo che ha anticipato in radio l’arrivo del disco, ‘Rimani tu’, e la cover di ‘Rose rosse’ di Massimo Ranieri, omaggio al caro amico e mentore scomparso, Giancarlo Bigazzi. Gli altri titoli sono: ‘Eclissi totale’, ‘Con le mani su’, ‘Arcobaleni’, ‘Sono io’, ‘Io ti vivo’, ‘Show me the way to heaven’ e ‘Amore sospeso’.Quanto al fatto che la title-track ‘Sono io’ tradisce un’ispirazione autobiografica, Raf afferma: «Quando la realtà diventa difficile c’è la tendenza ad essere egoisti». E sulla scelta di farne il concept del nuovo progetto, aggiunge: «Si ha poca fiducia nel prossimo, ma ora c’è bisogno di fare un passo indietro, di tornare a quella serenità generata dalle cose semplici, di riscoprire i rapporti fondati sull’amore, tema costante delle nuove canzoni. In fondo, la canzone d’amore è al centro della musica popolare: c’è sempre stata. Oggi più che mai!». E infatti in molte canzoni dell’album il tema dei sentimenti è centrale: ‘Eclissi totale’ l’amore è il catalizzatore o l’inibitore, ‘Arcobaleni’ è una grande ballata d’amore e in ‘Io ti vivo’ è l’amore che rende vivi, il volano di tutto ciò che siamo. Mentre ‘Show me the way to heaven’ è l’unica canzone del disco interpretata in inglese dal cantautore, che ha sempre avuto grande feeling con il pop di tutte latitudini, e fa parte di un progetto (appena accennato, per ora) per il mercato americano. ‘Amore sospeso’ chiude il disco e rappresenta la nota di colore, visto che è firmata a quattro mani con la moglie Gabriella Labate. Il nuovo progetto è stato realizzato in studio dal collaudato gruppo di lavoro che, da anni, collabora con Raf, con qualche nuovo innesto come il batterista americano Gary Novack, i bassisti Luca Vicini (Subsonica)e Combass (alias Valerio Bruno, Après La Classe). Ora, concluso con grande successo di pubblico il tour di aprile e maggio scorsi, Raf continuerà a girare l’Italia per tutta l’estate (tutti gli aggiornamenti con le date dei concerti sono disponibili su www.raf.it e www.colorsound.com) e presenterà il nuovo album anche negli store: 29 giugno, Milano («Mondadori» di Piazza Duomo); 30 giugno, Bologna («Feltrinelli» di Piazza Ravegnana); 1 luglio, Firenze («Mondadori» di Via de’ Ginori, 19); 2 luglio, Roma («Discoteca Laziale», in Via Mamiani 26); 3 Luglio, Napoli («Feltrinelli» di Piazza dei Martiri). Tutti gli incontri con il pubblico sono fissati per le ore 18.

Ti potrebbero interessare anche:

Elvis Costello, 60 anni a ritmo di rock
Zayn Malik lascia il tour degli One Direction, divorzio in vista?
Musica: Ligabue, '25 anni carriera avventurosi e appaganti'
"Gloria", la hit di Tozzi debutta in russo con Alan
Vasco, esce il disco strenna "Sono innocente" delux con cd e dvd
MUSICA/ Dopo Mick Jagger Grigolo vuole conquistare l'Italia



wordpress stat