banner speciale sanremo 2020
| categoria: Senza categoria

OSTIA/ Sabella, entro il 2016 il lungomuro sarà abbattuto

Ringrazio Marino perchè sull’operazione di Ostia ci ha messo davvero la faccia. L’apertura dei varchi è solo un segnale, significa che si è cambiato rotta e indietro non si torna». Così l’assessore capitolino alla Legalità Alfonso Sabella durante un dibattito sul futuro del Tevere e del litorale alla Festa dell’Unità al Parco delle Valli. «Per tanti anni – ha aggiunto – la polvere non si è solo nascosta sotto il tappeto, ma è stata proprio bruciata. Ma qualcuno lo ha consentito. In tutte le concessioni originarie c’è scritto che le recinzioni raso terra non devono essere in muratura. E invece c’è un muro di cemento armato che non finisce più, a volte anche con il filo spinato». Dal palchetto del Parco delle Valli Sabella ha ribadito la promessa che «entro il 2016 quel muro andrà abbattuto. A costo di andare io personalmente con un piccone. O lo tirano giù loro o lo faremo noi. Un’offesa del genere Roma non la merita: ha il mare e lo deve sapere».

Ti potrebbero interessare anche:

Se la Regione Molise si tinge di rosso
VATICANO/ Notte bianca a Roma, tra rosari e sacchi a pelo
I fittiani affilano le armi, oltre mille firme per ricorso contro Berlusconi
Farinetti: «Eataly si quoterà a Piazza Affari nel 2016»
No Tav, confermata l'assoluzione in Appello: «L'assalto non fu terrorismo»
Italia al top per luce e gas, ma bus e treni sono i meno cari della Ue



wordpress stat