| categoria: Roma e Lazio

Roma-Lido, rivolta dei pendolari: occupati i binari alla stazione Piramide

Scoppia la ‘rivolta’ dei pendolari della Roma-Lido che, dopo giorni di disagi, hanno occupato in serata per protesta i binari della ferrovia al capolinea di Piramide. Circa duecento persone ammassate in banchina in attesa di un treno, intorno alle 20, hanno invaso i binari. Sul posto è intervenuta la polizia che sta ancora presidiando la stazione. A scatenare la rabbia dei passeggeri che, dopo una giornata di lavoro speravano di poter salire sul treno che li riportasse a casa, la lunga attesa con convogli fermi in stazione che, a quanto riferito, avrebbero superato la frequenza dei 40 minuti. A causa della protesta il servizio è stato temporaneamente sospeso tra Eur Magliana e Piramide sostituito da bus navetta. Mentre è rimasto attivo tra Magliana e Ostia Lido. La protesta è montata dopo giorni di disagi per pendolari e utenti della metro, ormai «esasperati» a causa di uno ‘sciopero bianco’ dei macchinisti che ha portato a pesanti rallentamenti sulle linee della metropolitana e sulla Roma-Lido con treni stracolmi già dalle prime fermate ed attese estenuanti. «Basta con i disagi – dicono i pendolari – I vagoni sono ormai carri bestiami e le interruzioni continue – aggiungono – i treni non passano e la maggiore parte delle volte sono senza aria condizionata». Un malcontento manifestato anche sui social network: «La metro presa d’assalto anche oggi per lo lo sciopero bianco dei macchinisti – scrive un cittadino su Twitter – è la metafora di una città semplicemente invivibile». Una posizione condivisa da altri passeggeri che sottolineano: «Ancora servizio metro rallentato. Vergognoso, scorretto e vigliacco!».

Ti potrebbero interessare anche:

Il vento spazza Roma, un albero uccide un motociclista sulla Colombo. Ed è un giallo
LATINA/ Cusani al Bianchini di Terracina, inopportuno per la Cgil: 'La scuola è luogo di insegnament...
Abbandonati alla ex Fiera di Roma i faldoli del patrimonio immobiliare comunale
Caudo: chiusa la procedura per il Prg approvato nel 2008 (sindaco Veltroni)
Al via la cabina di regia sul dissesto idrogeologico
L'EDITORIALE/ E adesso la resa dei conti



wordpress stat