| categoria: Musica

Slash compie 50 anni: la sua chitarra ha segnato il rock dagli anni 80

Con la sua chitarra ha marchiato a fuoco vent’anni di rock, prima con i Guns N’ Roses e poi da solista o collaboratore di grandi nomi. Slash, al secolo Saul Hudson, compie 50 anni. Fortemente influenzato dall’hardo rock anni 70 con matrice blues, come Aerosmith, Led Zeppelin ed Ac/Dc, è stato inserito nella classifica stilata da “Rolling Stone” dei 100 migliori chitarristi di tutti i tempi.
Basterebbero alcuni dei pezzi sfornati tra il 1987 e il 1993 con i Guns N’ Roses per inserirlo nella storia: “Sweet Child O’ Mine”, “Paradise City”, “Welcome To The Jungle”, “You Could Be Mine” sono brani dove spesso il riff torna alla memoria prima ancora della melodia vocale.

L’inconfondibile look lo ha reso personaggio iconico almeno al pari dell’abilità chitarristica: riccioli neri lunghi, occhiali da sole e tuba perennemente calata sulla testa. Dopo l’addio ai Guns a metà anni 90 per dissidi profondi con Axl Rose, ha prima dato vita agli Slash’s Snakepit e poi ai Velvet Revolver (con ex componenti dei Guns e, inizialmente, Scott Weiland, degli Stone Temple Pilots, alla voce). Dal 2010 ha iniziato un percorso più strettamente solistico, anche se il sodalizio con il cantante Myles Kennedy, degli Alter Bridge, è tanto fruttuoso quanto solido.

Ti potrebbero interessare anche:

New York, in concerto le colonne sonore italiane
Fiorella Mannoia, tour al via tra sold out e raddoppi
Red Canzian, dopo l'operazione al cuore torna sul palco
Sincerità "intima" di Arisa:pubblica su Facebook un selfie seduta sul w. E la rete esplode
De Gregori a Bologna, andate a vedere Bob Dylan
Beyoncé, salta il concerto. Voce a rischio



wordpress stat