| categoria: sport

FOCUS/ Kondogbia, Bacca e Khedira, il nuovo look della serie A

Questo il punto del mercato delle squadre di Serie A dopo quasi un mese di trattative ufficiali. – ATALANTA: Sono arrivati Kurtic e Monachello. Denis può restare, interessa Toloi, Sportiello in bilico. – BOLOGNA: serve una punta tra Defrel, Sau e Ilicic. Arrivati Crisetig, Brighi, Rizzo e Brienza a centrocampo, Rossettini e Mirante in difesa. Preoccupazione per gli incidenti ultrà. – CARPI: sette titolari cambiati, tra gli altri sono arrivati Brkic e Benussi, Spolli, Wallace, marrone e Matos. Onorevoli ko contro Inter e Fiorentina. Ipotesi Gilardino. – CHIEVO: Zukanovic è finito alla Samp ed è sfumato Kurtic. Sono arrivati Gobbi, Castro e Mpoku. Servono altri innesti. – EMPOLI: partiti Rugani, Vecino, Zielinski, Valdifiori e Sarri, in bilico Saponara. Arrivati Skorupski, Costa, e Ronaldo, servono almeno un’altra punta e un difensore. – FIORENTINA: persi Neto e Salah, ceduti Kurtic e Savic, lasciati andare Diamanti, Gilardino, Aquilani e Pizarro, cambia volto la Viola di Paulo Sousa. Arrivati Sepe, Gilberto e l’ottimo Suarez, ritrovato Rossi ora il nodo e’ la cessione di Gomez e l’innesto di Destro , sfumato Milinkovic-Savic. Può arrivare anche Astori. – FROSINONE: organico rivoluzionato. In porta Leali, dietro Rosi, Diakite e Pavlovic, in mezzo Chisbah e l’esterno Verde. Possono arrivare Bovo e Lodi, ma il colpo sarebbe Nico Lopez. – GENOA: via Bertolacci e Falque. L’ennesima rivoluzione di Preziosi non spaventa Gasperini che può contare su Pavoletti e Pandev, ha avuto Munoz, Figueiras e Cissokho. – INTER: Mercato da top, rosa da scudetto. Colpo da 35 mln per Kondogbia, affidabile coppia Miranda-Murillo con Montoya esterno. In arrivo Jovetic, Perisic e forse Melo. Poi bisognerà vendere. – JUVE: cambia volto e ringiovanisce. Addio doloroso a Tevez e Pirlo, presi 40 mln per Vidal. Catturati il gioiello Dybala, a parametro zero Khedira, oltre al portiere Neto e al promettente Rugani, Allegri può contare su Zaza e sul poledrico Mandzukic. Serve un giocoliere: difficile Goetze, possibile Draxler. – LAZIO: arrivati Hoedt e Morrison, lasciati andare Ledesma e Mauri, Lotito resiste alle offerte per Anderson e Biglia. Preso il giovane Khisha, in arrivo Milinkovic-Savic. – MILAN: dopo i no di Ancelotti, Ibra, Kondogbia e Martinez Galliani ha speso 50 mln per Bertolacci e Bacca, poi è arrivato Luiz Adriano. Infruttuosi assalti a Romagnoli, Ibra non si muove. – NAPOLI: da Benitez a Sarri via Emery. Mutata strategia De Laurentiis ha preso Allan, ha inserito Valdifiori, sta chiudendo per Vrsaljko. È tornato Reina, è partito Zapata. Trattative per Bartra, tentativo per Romagnoli. – PALERMO: Dopo Pastore e Cavani tanti soldi per Dybala. Iachini si coccola Cassini, Brugman e Hiljemark ma aspetta Calleri. – ROMA: riscattato Nainggolan, ha preso Falque, con Bertolacci ha guadagnato 12 mln, sta chiudendo con il conteso Salah, sta limando la diferenza per arrivare a Dzeko. L’esterno non sarà Adriano, in porta arriva Szczesny. Poi bisognerà vendere Destro, Doumbia e uno tra Gervinho e Ljajic. In bilico Romagnoli. – SAMPDORIA: Zenga per Mihajhlovic, Moisander per Romagnoli e l’addio di Eto’o. Due ottimi innesti sono Fernando e Zukanovic (beffata l’Inter), sono arrivati anche Cassani e Barreto. Bocciato Cassano, c’è il misterioso ondeggiare di Okaka. – SASSUOLO: Di Francesco ha perso Zaza mentre Berardi resterà un altro anno. Tornato Laribi e preso Duncan, il club valuta gli innesti di Defrel o Paloschi. Via Vrsaljko, arriva El Kaddouri. – TORINO: Incassati i soldi per Darmian ora Cairo potrebbe fare il bis con Bruno Peres. Ventura ha ottenuto due buoni esterni come Zappacosta e Avelar, a centrocampo sono arrivati Acquah e Baselli mentre in avanti ‘bussa’ Abel Hernandez. – UDINESE: dopo la semina infruttuosa di Stramaccioni tocca a Colantuono che ha perso Allan ma ha ottenuto Zapata. Sono arrivati anche Adnan, Verre e Iturra, ora Pozzo vuole sfoltire. – VERONA: restano Mandorlini e Toni-gol, che sarà affiancato dall’altro veterano Pazzini. A centrocampo è arrivato Viviani e in difesa il centrale Helander, campione europeo Under 21.

Ti potrebbero interessare anche:

Garcia: la Roma di Totti come la Juve di Platini
RUGBY/ Aquila Rugby: 'Siamo primi, ma senza due stipendi'
CALCIO/Incontro Thoir-Mazzarri, l'Inter pianifica il futuro
SERIEa/ Quagliariella risponde a Berardi, 1-1 tra Sassuolo e Torino
ROMA OPENDAY/ Da Totti a Dzeko, parte il "Garcia-3"
SASSUOLO PARI ORO A S.SIRO,MILAN ADDIO CHAMPIONS



wordpress stat