| categoria: Roma e Lazio

Sel resta fuori, Marino verso un monocolore Pd

Si va verso un rimpasto essenziale in Cmpidoglio, dove il sindaco di Roma Ignazio Marino si prepara ad annunciare, salvo sorprese, tre nuovi innesti nel suo esecutivo in sostituzione dei tre dimissionari.
La carica di vicesindaco, precedentemente ricoperta da Luigi Nieri, insieme alla delega al bilancio, che apparteneva a Silvia Scozzese, dovrebbero passare a Marco Causi (Pd). Quella alle periferie – prima sempre di Nieri – si prepara a passare a Marco Rossi Doria, già sottosegretario all’istruzione coi governi Monti e Letta, mentre ai trasporti si cerca una donna. Tra le ipotesi in campo c’è Anna Donati.

Sel quindi resterà fuori dalla giunta di Ignazio Marino, che si prepara al rimpasto. È emerso dalla riunione tra il sindaco e Sel che garantirà l’appoggio esterno.
«Continuiamo a servire Roma -spiega il coordinatore romano Paolo Cento-le poltrone le lasciamo al governo monocolore del Pd che se ne dovrà assumere le responsabilità». «Non siamo soddisfatti dell’incontro attualmente decidiamo di rimanere fuori dalla giunta e proporremo questa linea agli organi dirigenti del partito», ha aggiunto Cento.

Ti potrebbero interessare anche:

Latina, viene pestata a sangue dall'ex marito
Regione Lazio, ok al bilancio. Irpef al 3,33%, ma 4 su 5 pagheranno meno
Campidoglio, tagli alla cultura. A rischio le attività delle bliblioteche
DEGRADO/ 1 - Contro tavolino selvaggio in centro nasce un ufficio ad hoc. Ma che senso ha?
San Pietro, in piazza il commissario Tronca (con moglie) e la "giunta tecnica" di Roma
Raggi porta la Giunta in ritiro nel Viterbese. E' allarme conti



wordpress stat