| categoria: Dall'interno

GALLIPOLI/ Si dimette il sindaco dopo le frasi choc sulla morte del diciottenne in discoteca

​Si è dimesso il sindaco di Gallipoli, Francesco Errico. Ha motivato la decisione con il venir meno della “stabilità politica” ma molti osservatori non escludono che la decisione possa essere messa in relazione con quanto ieri aveva affermato su Twitter, circa la responsabilità delle famiglie dei giovani che muoiono in discoteca. «Se le famiglie esercitassero un pò più di controllo sui figli non morirebbe un 18enne la settimana in disco. Se non sai educare non procreare». Così Aveva scritto ieri su Twitter Francesco Errico, e le polemiche erano fioccate. Alla guida dal 2012 di un’amministrazione di centrosinistra, è la quarta volta che il sindaco di Gallipoli presenta le dimissioni (nelle tre precedenti le ha ritirate).

Ti potrebbero interessare anche:

TERREMOTO/Toscana, 1000 edifici da verificare in Lunigiana e Garfagnana
Pasqua, tutti in coda per l'arte, pienone ai musei
Borsellino, tutti assolti dall'accusa di strage
Savoia ha colpa per morte Dirk Hamer. Niente diritto all'oblio
hacker/ AnonPlus attacca il sito della Regione Abruzzo
Milano, spacciava in monopattino. Arrestato insieme al complice



wordpress stat