| categoria: Roma e Lazio

AUDITORIUM/ La Commissione Cultura di Roma Capitale boccia i nomi di Marino per il Cda

La Commissione Cultura di Roma Capitale non dà il benestare ai nuovi consiglieri di amministrazione della Fondazione Musica per Roma indicati dal Campidoglio. Tre i voti contrari espressi oggi nella riunione della Commissione in cui sono stati esaminati i curriculum dei candidati, fra cui spiccano Azzurra Caltagirone, Luigi Abete, Giovanni Malagò ed Aurelio Regina. Tre invece quelli favorevoli: con il pari la proposta del sindaco Ignazio Marino non passa. La valutazione non è vincolante, ma secondo il presidente Gianluca Peciola di Sel, che ha votato contro, nella scelta dell’amministrazione «c’è eccessiva continuità e deboli competenze specifiche». «Ho chiesto al sindaco di ripensare la sua scelta, sono nomi del passato – ha aggiunto -. Roma ha bisogno di competenze e discontinuità». Gli altri due voti contrari dai consiglieri Virginia Raggi (M5S) e Fabrizio Ghera (Fdi). Hanno invece detto sì i consiglieri Pd Dario Nanni, Giulia Tempesta ed Erica Battaglia.

Ti potrebbero interessare anche:

IL PUNTO/ Una città in ginocchio, alternativa cercasi
BOCCEA/ Folla per l'addio a Cory, la vittima filippina. Marino contestato
FOCUS/ Renzi-Orfini, Marino responsabile, ma la crisi è del Pd di Roma
Il Tar sospende l'ordinanza anti botti del Campidoglio
Sorpresa, il business migranti ormai non tira quasi più
«Cene e note spese taroccate»: le segretarie di Marino nei guai



wordpress stat