| categoria: esteri

Arabia Saudita, elezioni municipali aperte alle donne, iniziate le registrazioni

Sono iniziate, in Arabia Saudita, le registrazioni delle donne che per la prima volta voteranno nelle elezioni municipali previste per il prossimo dicembre. Lo riporta il giornale Saudi Gazzette, ricordando che le registrazioni degli elettori si sono aperte domenica nelle due città sante del Regno, una settimana prima rispetto alle altre, e dureranno per 21 giorni. Il quotidiano racconta quindi delle prime due donne che si sono recate agli uffici elettorali, Jamal Al-Saadi e Safinaz Abu Al-Shamat, rispettivamente di Medina e La Mecca. «La partecipazione delle donne saudite alle elezioni comunali come elettori e candidati era un sogno per noi – ha raccontato Saadi – Questo consentirà donne saudite di avere voce in capitolo nel processo di decisionale». Shamat ha invece detto di essere uscita di casa molto presto la mattina per potersi registrare e avere la sua scheda elettorale. «Sono stata la prima donna a registrarmi e la prima a ottenere il certificato elettorale a La Mecca», ha raccontato Shamat, aggiungendo che le donne hanno il dovere nazionale di partecipare alle elezioni. A Medina, tra l’altro, Saadi non esclude la possibilità di candidarsi. È una donna d’affari e ha presieduto il comitato immobiliare della Camera del Commercio e dell’Industria di Medina, dove è ben nota tra gli intellettuali della città, e i circoli letterari. Nella Mecca, Shamat è un insegnante di una delle scuole femminili e fa volontario nei campi estivi organizzati in città. Oltre a Shamat, altre quattro donne si sono registrate a La Mecca. Il loro numero aumenterà nei prossimi giorni, è convinto il coordinatore elettorale, Ihab Al-Rifaie. La donna più giovane che finora si è registrata è stata Aliyah Al-diais, che ha appena compiuto 18 anni, mentre il primo uomo a registrarsi è stato Mazen Al-Mutairi, secondo quanto ha riferito il quotidiano Al-Hayat.

Ti potrebbero interessare anche:

Norvegia, dopo otto anni il Paese vira a destra
USA/ Offensiva di Obama contro la povertà, svolta alla De Blasio
TURCHIA/ Foto shock, idrante della polizia spazza via una giornalista
CINA/Festival della carne di cane, gli animalisti protestano inutilmente
INDIA/ Trentacinquemila persone con Modi a New Delhi in una gigantesca sessione di yoga
Obama "profondamente turbato" dal video sul ragazzo nero ucciso dalla polizia



wordpress stat