| categoria: esteri

GRECIA/ La Merkel blocca l’opposizione interna, solo 56 voti contrari

La cancelliera tedesca Angela Merkel è riuscita a contenere l’opposizione interna al suo partito sull’approvazione del terzo bailout alla Grecia. In una riunione questa sera con i deputati dell’Unione Cristiano Democratica (Cdu) e della formazione sorella bavarese dell’Unione Cristiano Sociale (Csu), alla vigilia del voto in parlamento, solo in 56 hanno annunciato che voteranno contro la concessione di un terzo prestito ad Atene. L’approvazione al Bundestag è scontata grazie agli alleati socialdemocratici, ma il voto contrario di un elevato numero di deputati della Cdu-Csu sarebbe stato un duro colpo politico per la Merkel. Il «no» di 56 deputati rappresenta un miglioramento rispetto a luglio, quando furono in 60 gli esponenti della Cdu-Csu a votare contro l’apertura dei nuovi negoziati con Atene, mentre 5 si astennero.

Ti potrebbero interessare anche:

Slitta l'accordo sul gas tra Ucraina e Russia. Il problema sono i soldi a Kiev
Burkina Faso, pugno duro dell'esercito ma timide aperture
Francia, Marine Le Pen stoppa la candidatura del padre
Raul Castro non scherza: "Se il Papa continua così tornerò alla Chiesa Cattolica
Liegi, uccisi due agenti e una giovane di 22 anni al grido 'Allah Akbar'
Fase 2, come la affrontano gli altri Paesi



wordpress stat