| categoria: Dall'interno

SPIAGGE/ Nel Veneto tolleranza zero contro il commercio abusivo

«I miei complimenti vanno agli uomini e alle donne dei vigili, che in questi messi hanno messo in campo impegno e competenza straordinarie riuscendo a raggiungere dei risultati davvero importanti nel contrasto di un fenomeno radicato e dilagante. Sono stati »super« ed è l’ennesima conferma che in Veneto non c’è spazio per chi non rispetta le regole». Con questa parole il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commenta i risultati ottenuti dai vigili di Jesolo nel contrastare il commercio abusivo sul litorale. «Questi controlli – spiega il Presidente – hanno messo nel mirino chi cerca di inquinare il nostro commercio con una concorrenza sleale, che crea disagi ai turisti ed un grave danno ai nostri negozi mettendo in difficoltà i nostri commercianti che ogni giorno lavorano duramente nel pieno rispetto delle regole». Gli abusivi – spiega il Governatore – non sono un fenomeno da sottovalutare perché hanno un’organizzazione radicata e difficile da debellare per questo la strada della tolleranza zero è quella che dobbiamo continuare a percorrere». «Sono certo – conclude Zaia – che grazie allo straordinario lavoro ed impegno delle nostre forze dell’ordine i litorali possono diventare una vera e propria »no fly zone« per i venditori abusivi».

Ti potrebbero interessare anche:

Nuova ipotesi nel giallo di Simona Riso: ha subito abusi da qualcuno a lei vicino?
Stazioni Fs blindate: arrivano i tornelli. Si parte da Milano, poi Roma e Firenze
Maltempo, allerta rossa in Sicilia: ​strade come fiumi a Taormina
Reggio Calabria, rimaste nel cassetto per 5 anni le intercettazioni che incastravano i medici arrest...
'NDRANGHETA/ BOTTE A PENTITO, LO STATO NON PROTEGGE?
Maltempo fino a domenica, termometri giù di 12 gradi: prima neve sulle Alpi



wordpress stat