| categoria: esteri

Egitto, attentato al Cairo: tre bombe e almeno otto feriti

image

É di almeno otto persone, tra le quali sei agenti di polizia, il bilancio dei feriti nell’esplosione di un’autobomba davanti alla sede della Sicurezza Nazionale al Cairo, nel distretto settentrionale di Shubra El-Kheima.
L’esplosione – ha riferito il sito del quotidiano Al-Ahram – è stata molto potente. Il capo dei servizi di emergenza, Ahmed el-Ansari, ha precisato che al momento non si contano morti. Secondo le prime ricostruzioni diffuse dal ministero dell’Interno egiziano su Facebook, un uomo ha parcheggiato l’autobomba davanti all’edificio per poi fuggire su una moto. L’auto è stata fatta esplodere con un telecomando a distanza. Le forze di sicurezza hanno lanciato un’operazione per catturare i responsabili. Secondo Al-Ahram, nessuna organizzazione ha per il momento rivendicato l’attentato. Sui social media, tuttavia, è apparsa nelle ultime ore una rivendicazione da parte dei Black Bloc. Secondo l’Huffington Post, si tratta di un gruppo di ultras che ha partecipato alle proteste di massa contro il governo che nel 2013 hanno portato alla destituzione dell’allora presidente islamico Mohammed Morsi.

Ti potrebbero interessare anche:

Francia, indagato per frode il ministro anti-evasione Cauhzac
ARGENTINA/La Chiesa denuncia il "paese violento", Kirchner nega
UCRAINA/ Bagno di sangue a Donetsk, cento morti. Ultimatum ai ribelli
Gb, un commando Sas e tre elicotteri a pile per eliminare il boia Jihadi John
Kabul, commando Isis irrompe in studi tv: «Uccise 20 persone», dipendenti in fuga
Coronavirus, è il giorno del summit Ue



wordpress stat