| categoria: attualità

Ventenne violentata a Rimini, arrestato il presunto stupratore: «È un senegalese di 27 anni»

“Fermato dalla taskforce il presunto autore della violenza sessuale a una ventenne milanese a Ferragosto”. Lo annuncia la Polizia di Stato sul suo profilo Twitter, pubblicando anche uno scatto dove compare il ragazzo accanto a due agenti. Il fermato è un 27enne originario del Senegal, ma cresciuto a Novara. E’ stato proprio per il marcato accento piemontese che ha attirato l’attenzione degli agenti, durante alcuni controlli notturni sul lungomare. Lo stupro era avvenuto sulla spiaggia a Rimini: la ragazza era stata trascinata dietro alcune cabine. Le sue urla avevano attirato alcuni passanti ma il responsabile della violenza era riuscito a fuggire. L’uomo fermato è regolare in Italia; corrisponde alla descrizione fatta dalla vittima dello stupro: treccine, barba, maglia rossa, pantaloni neri, accento del nord. Infatti il giovane è cresciuto a Novara e si esprime correttamente in italiano.

Ti potrebbero interessare anche:

Svelati l’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus. E c’è anche l’Apple Watch
Il Codacons: "Non c'è sicurezza, sospendere Expo e Giubileo"
Migranti, Frontex: costretti a ricorrere a privati, Stati Ue non contribuiscono
Ungheria stringe i freni, corpo speciale di polizia contro i profughi
Suicida per un video hard, quattro indagati per diffamazione
MALTEMPO: UNA TANTUM 5 MILA EURO A FAMIGLIE COLPITE



wordpress stat