| categoria: esteri

Syriza crolla nei sondaggi. Il centrodestra greco sogna il sorpasso su Tsipras

Alexis Tsipras risultati così non se li aspettava. Le urne anticipate, per il premier dimissionario della Grecia, potrebbero rivelarsi una mossa sbagliata. La popolarità del partito di centrodestra Nea Dimokratia infatti oggi è molto più vicina a quella di Syriza di quanto non lo fosse a gennaio scorso, prima delle elezioni che portarono Tsipras al governo. A riferirlo è il sito GreekReporter citando i risultati di un sondaggio condotto dall’emittente privata Vergina TV. In base alla ricerca, Syriza ha ricevuto il 24% dei voti favorevoli degli intervistati, mentre Nea Dimokratia ha ottenuto il 22%. Alle elezioni del gennaio 2015 Syriza ottenne il 36,3% contro il il 27,8% di Nea Dimokratia. Il partito filo-nazista Chrysi Avghì (Alba Dorata) ha ottenuto il 6% dei voti, seguito da To Potami (il Fiume, di centro) con il 5,5%. Il partito comunista greco (KKE), il socialista Pasok e l’appena costituito Unità Popolare, guidato dall’ex ministro dell’Energia Panagiotis Lafazanis, hanno ricevuto ciascuno il 4,5% delle preferenze. L’Unione centrista, che non è attualmente nel Parlamento, ha ottenuto il 4% dei voti, mentre Greci Indipendenti (An.El) che compone l’attuale coalizione di governo con Syriza, ha ricevuto solo il 3,5%.

Ti potrebbero interessare anche:

Gelo tra Russia e Usa, Obama non incontrerà Putin
FRANCIA/ Le Point sull'affare Gayet: 'Troppe falle nella sicurezza di Hollande'
Falso allarme bomba: evacuato centro commerciale a Londra
Messico, Nieto conserva la maggioranza in Parlamento
IRAN/ Obama rassicura Riad e rilancia l'alleanza
Francia, valanga travolge sciatori sulle piste a Tignes: nessuna vittima



wordpress stat