| categoria: attualità, Senza categoria

Grecia, spari fra trafficanti e motovedetta: muore 17enne

Uno yacht di 25 metri, carico di migranti, è stato fermato davanti all’isola greca di Simi. Un profugo 17enne è morto in uno scontro a fuoco tra i trafficanti e i militari della Guardia costiera greca che hanno affiancato l’imbarcazione con una motovedetta. La versione è stata confermata anche da un comunicato della marina mercantile. Nella sparatoria sarebbero rimasti feriti un militare della Guardia costiera e un trafficante.

Ti potrebbero interessare anche:

Cure e servizi sanitari, l'Italia è spaccata a metà
LA SCHEDA/Joseph Ratzinger-Papa Benedetto XVI
Sbarco in Calabria, in 121 a bordo di una barca a vela
Invece di litigare i politici pensino a ridurre sul serio, e subito le tasse
Exor vola l'utile. Elkann, pronti a mettere nuovo capitale
LEGA/ Bossi, cercano di tenermi sotto schiaffo ma resisto



wordpress stat