| categoria: politica

Milano, pressing del Pd su Sala. E resta la carta Pisapia

A pochi mesi dalle elezioni comunali sotto al Duomo, il Pd deve ancora trovare il suo candidato. Mentre a destra si parla con insistenza di una possibile candidatura di Paolo Del Debbio (piacerebbe sia a Berlusconi che a Salvini), a sinistra é l’attuale commissario dell’Expo, Giuseppe Sala a sembrare l’opzione più suggestiva. Piace a Renzi e a molti esponenti dem. Anche se qualcuno spera ancora di convincere Pisapia a ricandidarsi, per tenere dentro la coalizione anche Sel. Di Sala ha parlato anche Renzi oggi. «Dipenderà molto da lui e dal Pd di Milano, a me piace moltissimo, ma fino al 31 ottobre lasciamolo lavorare», ha detto il premier.

Ti potrebbero interessare anche:

Letta, in Italia la crisi è finita. Venite ad investire
Grillo senza freni, 'io oltre Hitler'. E insulta Schulz
IL PUNTO/ Il patto con il Cavaliere all'ultimo miglio, Renzi vuole chiudere
Renzi insiste sul Tfr in busta paga
Speranza sfida Renzi: «Mi candido alla segreteria Pd: sarà come Davide contro Golia»
Salvini, dalla Raggi mi aspettavo di più. Ogni giorno in macchina a Roma è un rally



wordpress stat