| categoria: esteri

Guatemala nel caos, un giudice vuole arrestare il presidente

Riscgia di finire dietro le sbarre il presidente Otto Perez Molina, coinvolto in uno scandalo di corruzione che ha gettato il Paese nel caos.  Un giudice del Guatemala ha emesso un ordine di detenzione per il capo di stato. Il procuratore generale Thelma Aldana ha detto ieri sera alla televisione Canal Antigua che il giudice Miquel Angelo Galvez ha accolto la sua richiesta per l’ordine di detenzione. Molina, 64 anni, dovrà comparire davanti al giudice per reati di associazione illecita e tangenti nell’ambito di una frode doganale che ha visto il presidente guatemalteco già incarcerato e sotto accusa. L’avvocato di Molina, Cesar Calderon, ha dichiarato che il presidente comparirà volontariamente davanti al giudice non appena avrà ricevuto la conferma che l’ordine è stato emesso.

Ti potrebbero interessare anche:

Giustizia, monito Ue all’Italia: “Politica tenga giù le mani dai giudici”
USA/ A Tucson fucili gratis ai cittadini per difendersi
INDIA/ Un giallo la morte della moglie del ministro Shashi Tharoor. Il primo «omicidio da Twitter»?
Gentiloni a Cuba, disgelo con Usa porti a fine embargo
Medioriente, arabo israeliano passa in Siria con parapendio
Usa: Trump caccia Tillerson. Al suo posto Pompeo



wordpress stat