| categoria: In breve

Il Papa dall’ottico? I turisti toccano il negozio come una reliquia

Un piccolo gruppo di turisti inglesi si è fermato a toccare le vetrine dell’ottico di Alessandro Spiezia dove il Papa si è recato per cambiare gli occhiali come fosse una reliquia, facendo sorridere i presenti. «È questo il negozio del Papa?», ha chiesto una turista che voleva entrare nel piccolo esercizio storico di Roma. Il maestro ottico, che in passato ha ricoperto il ruolo di presidente dell’associazione italiana ottici (Aio), visibilmente commosso, al termine della visita del Pontefice durata una ventina di minuti, ha chiuso l’esercizio lasciando una piccola folla di curiosi davanti alle vetrine. Il Papa uscendo dal negozio si è fermato qualche secondo e, con fare sorridente, ha ricambiato il saluto affettuoso ricevuto dalla piccola folla.

Ti potrebbero interessare anche:

MAFIA/Le mani di Messina Denaro sugli appalti, sequestro da 30 milioni di euro
FISC0/Protesta a Venezia,le piccole imprese portano le chiavi al Prefetto
STAMINA/ Vannoni, i pazienti di Brescia mostreranno i veri dati sulla cura
ROMA/ Lasciato dal compagno si uccide gettandosi dal balcone
Stromboli, non c'è pediatra, bimbo curato grazie a "Whatsapp"
Bimbo morto sul campo da calcio, aveva una malformazione congenita



wordpress stat