| categoria: spettacoli & gossip

FOCUS/ TV, Castellito è Angelo Vassallo, 5 anni dopo

Sergio Castellito presta il volto in un tv movie dal titolo il ‘Sindaco Pescatore’, che andrà prossimamente in onda su Rai1, ad Angelo Vassallo il sindaco di Pollica ucciso 5 anni fa a 57 anni in un attentato, la cui figura è stata ricordata tra gli altri dalla presidente della Camera Laura Boldrini come «coraggioso esempio di impegno civico». Il 5 settembre 2010 sette colpi di pistola pongono fine alla vita di Vassallo, per tutti il «sindaco pescatore» . Circa dodici anni prima Angelo, ancora solo pescatore, nauseato dal degrado e dall’incuria in cui il suo paese ed il suo mare stavano sprofondando, aveva deciso di impegnarsi in prima persona. Studiando durante le lunghe notti passate in mare, sacrificando il poco tempo libero concesso da un lavoro massacrante, aveva deciso di candidarsi a sindaco. La sua semplicità, unita ad un carisma innato avevano convinto la gente di Pollica e di Acciaroli ad eleggerlo. Il programma era semplice «per andare avanti bisognava tornare indietro», cioè recuperare i valori del passato, far tornare Acciaroli agli splendori di una volta. La politica della legalità e del rispetto per l’ambiente. La politica dell’ascolto e del darsi da fare per risolvere i problemi. La politica che dà fastidio ai potenti e ai farabutti. In poco tempo il sindaco pescatore aveva compiuto un vera e propria rivoluzione culturale, trasformando un villaggio di pescatori in un paradiso per i circa ventimila turisti che la frequentavano ogni estate. Purtroppo questo improvviso benessere, questa ricchezza repentina aveva attirato ad Acciaroli anche gli speculatori, gli imprenditori collusi con la malavita, gli spacciatori, la camorra. Angelo si schiera contro questi poteri in prima persona, spesso da solo. Per questo viene ucciso, lasciando nella disperazione sua moglie, i suoi figli, i fratelli, una comunità intera. «C’è bisogno di speranza. In un giorno come questo è necessario avere fiducia e dare speranza alle nuove generazioni». Sono le parole del fratello Dario Vassallo, in occasione del quinto anniversario della morte di Angelo, con nove colpi di pistola da killer ancora senza un volto. Per il secondo anno consecutivo la Fondazione Angelo Vassallo ha deciso di ricordare quel tragico 5 settembre di cinque anni fa fuori dal Cilento e fuori dalla Campania. La fiction è liberamente tratta da ‘Il sindaco pescatore’ di Dario Vassallo e Nello Governato (Edizioni Mondadori) con la sceneggiatura di Salvatore Basile la regia di Maurizio Zaccaro, coprodotto da Rai Fiction e Solaris Media e Guglielmo Ariè.

Ti potrebbero interessare anche:

La Voice of Italy? Non c'è dubbio, è suor Cristina
Anna Tatangelo: "Non sposo Gigi D'Alessio"
Al via l'Isola dei Famosi numero 12. 'Sarà in versione antropologica'
Grave infezione per Elton John, "ha rischiato di morire"
Coronavirus, morto il comico inglese Tim Brooke-Taylor
Mostra Venezia, Barbera: "Biglietteria online attaccata da hacker"



wordpress stat