| categoria: attualità

Papa Francesco: anche le famiglie “sgangherate” si impegnino nella Chiesa

«Le famiglie – anche quelle che si dicono ‘sgangheratè – prendano l’iniziativa e sentano la responsabilità di portare i loro doni preziosi per la comunità». E l’esortazione di Papa Francesco che, durante l’udienza generale in piazza San Pietro, al tempo stesso avverte che «anche la comunità cristiana deve fare la sua parte, cercare di superare atteggiamenti troppo direttivi e troppo funzionali, favorire il dialogo interpersonale e la conoscenza e la stima reciproca». Il Papa osserva che «le famiglie a volte si tirano indietro, dicendo di non essere all’altezza, di essere ‘una povera famiglia e anche un pò sgangherata…, non ne siamo capaci, abbiamo già tanti problemi in casa, non abbiamo le forzè. Questo è vero», riconosce il Pontefice. Ma, sottolinea Francesco, «nessuno è degno, nessuno è all’altezza, nessuno ha le forze: senza la grazia di Dio non potremmo fare nulla, tutto ci viene gratuitamente dato. Il Signore non arriva mai in una nuova famiglia senza fare qualche miracolo: se ci mettiamo nelle sue mani, ci fa compiere miracoli, i miracoli di tutti i giorni».

Ti potrebbero interessare anche:

Grillo contro tutti, è la terza guerra mondiale
MALTEMPO/ Cortina, il Vicesindaco: 'Ora bisogna capire cosa è successo e perchè'
Ebola, Oms punta al vaccino nel 2015, migliora il malato americano
ANALISI/ Crisi del Golfo, cosa nasconde l'imbarazzo di Obama
Omicidio stradale, governo ko e il testo torna al Senato
Terrorismo, voleva colpire San Pietro a Natale



wordpress stat