| categoria: gusto

Il “Miele del Sindaco 2015” è di timo Ibleo di Sortino

E’ il miele di Timo Ibleo di Sortino il Miele del Sindaco 2015. La produzione siciliana si è distinta alla “Settimana del Miele” di Montalcino, ed è considerato dagli apicoltori di Sortino il simbolo del loro essere e sentirsi indiscussa “Città del Miele”. Legato alla fioritura del thymus capitatus, il miele di Timo Ibleo 2015 ha l’affascinante colore dell’ambra e un profumo floreale e speziato, unitamente al suo sapore caratteristico di timolo e erbe aromatiche interpreta e conduce senza indugio alla terra di Sicilia, a quella parte di ‘macchia mediterranea’ ospitata dai monti Iblei.

L’apicoltura sortinese vanta indiscutibilmente una tradizione millenaria: è la terra di Hyblon, il mitico Re del ‘popolo delle api’, e trova testimonianza scritta in Virgilio. Il particolare riconoscimento del Miele del Sindaco è promosso da Le Città del Miele, come ”un riconoscimento all’identità territoriale” sottolinea l’associazione in una nota.

Ti potrebbero interessare anche:

Gli italiani dicono "addio" al pesce di venerdì
Arriva dal Trentino la grappa color ghiaccio
Melograno, il più trendy dei frutti. Antiossidante, antistress, bello da vedere, buono da mangiare
Altro che fragola e limone, il gelato va dal tartufo alla rucola
Mustìa e miele, è cagliaritano l'Artista del Panino 2017
'CilentoDivino', due giorni tra vino e mare



wordpress stat