| categoria: sanità Lazio, Senza categoria

CUP/ Storace: “Venerdì in Consiglio Zingaretti annunci la revoca del bando”

«Venerdì 18, la Giunta regionale dovrà venire in Consiglio a spiegare il pasticcio della gara Cup che espone la sanità laziale allo sciopero generale di lunedì prossimo e ai conseguenti disservizi per l’utenza. Speriamo non mandino l’assessore al lavoro, che per mestiere fa quello di dover trovare soluzioni ai licenziati. Venite in consiglio e annunciate piuttosto la revoca del bando». Lo scrive in una nota Francesco Storace, vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio e segretario nazionale de La Destra. «Duemila persone, molte con disabilità, ciascuna con uno stipendio mensile di un migliario di euro, che lavorano per servire l’utenza della sanità agli sportelli dei centri unici di prenotazione, rischiano il posto di lavoro. Ma la sinistra di governo – prosegue Storace – volta loro le spalle e se ne frega. Risultato: sciopero generale. Un capolavoro. La Giunta sta sottovalutando clamorosamente quello che accadrà lunedì prossimo e poi, se la musica non cambia, dal 28 settembre ad oltranza. L’agitazione non è proclamata da pericolosi estremisti di destra, ma addirittura anche da Cgil-Cisl-Uil. Grazie al massimo ribasso e alla totale assenza di clausole di salvaguardia – aggiunge Storace, riferisce la nota, su Il Giornale d’Italia – è evidente la volontà della Giunta di affossare il servizio sanitario pubblico regionale, avallando, oltretutto, una gara centralizzata partorita in un clima di perdurante scarsa trasparenza dei comportamenti dei responsabili del procedimento. Non si può dimenticare, infatti, che fummo noi a segnalare irregolarità nella prima gara, chiedendone l’annullamento, prima che intervenisse la Procura e sequestrasse tutto. Da Zingaretti non sanno che pesci prendere, a partire da quella dirigente degli appalti, Elisabetta Longo, che da luglio doveva sloggiare dalla centrale acquisti e che invece – conclude Storace – sta ancora al suo posto».

Ti potrebbero interessare anche:

La Regione promette: con la riforma dell'Asp raddoppiano le unità di controllo
Zingaretti si convince: il centro trasfusionale rimane a Formia
SONDAGGI/ Torna a salire il Pd, bene il M5S. Tonfo di Forza Italia
Open day e visite gratis al Regina Elena per la giornata dell'epilessia
Bce: Alta corte tedesca, Omt è legittimo
Sperlonga, dissequestrato l'hotel Grotta di Tiberio



wordpress stat