| categoria: Dall'interno

La Balzerani presenta un libro, militanti di Fratelli d’Italia si presentano con una Renault rossa

Un blitz silenzioso, ma dal forte significato evocativo, quello di una decina di militanti di Fratelli d’Italia An che a Roseto degli Abruzzi, con lo slogan «boicotta i terroristi», si sono presentati ieri con una Renault 4 di colore rosso davanti alla libreria dove Barbara Balzerani presentava la sua ultima opera letteraria. «Sapevamo della presentazione del libro della Primula rossa delle Br. Abbiamo trovato ieri, poche ore prima, un’auto uguale a quella nella quale fu trovato il corpo di Aldo Moro, assassinato dalle Brigate Rosse, il 9 maggio 1978 in via Caetani e abbiamo deciso di manifestare così il nostro dissenso» spiega Francesco Di Giuseppe, portavoce comunale di FdI. «In libreria c’erano oltre 50 persone ad ascoltarla, noi avevamo avvisato il titolare che ci saremmo presentati. Se si fosse pentita… ma lei è ancora convinta del suo vissuto» dichiara Di Giuseppe. «Il pedigree della Balzerani è di quelli che farebbero impallidire anche il più efferato dei delinquenti – scrive l’esponente di FdI An – Siamo stanchi di vedere questi carnefici reinventarsi scrittori passando con nonchalance sopra il male che hanno fatto e alle ferite che hanno aperto nelle famiglie delle vittime, per questo invitiamo i cittadini a sostenere sì il piccolo commercio librario della città, ma di non sostenere l’autrice attraverso l’acquisto del libro

Ti potrebbero interessare anche:

MALTEMPO/Torrente in piena travolge un auto nel siracusano, muore anche una bambina
Alluvione nel piacentino: trovato il corpo di uno dei due dispersi
Legambiente, 7 milioni italiani a rischio frane e alluvioni
Giudici di pace fermi per una settimana.Tribunali nel caos
Strage dell'Erasmus: l'assicurazione offre 52mila euro per risarcire la famiglia di Serena
Un dossier accusa Ong e scafisti



wordpress stat