| categoria: esteri

Papa in America, anche le i guerriglieri delle Farc “salutano” Francesco

Anche i guerriglieri delle Farc hanno voluto omaggiare pubblicamente il Papa dopo le parole dette domenica all’Angelus durante la visita a Cuba, precisando che «la riconciliazione» della Colombia non è lontana. Nella nota diffusa «dalle montagne» del paese, le Forze armate rivoluzionarie della Colombia rivolgono «il saluto di migliaia di guerriglieri e guerrigliere al Papa fratello dei poveri, missionario di pace e concordia, al Pontefice che ama e custodisce il creato». Nel messaggio al Papa, le Farc sottolineano la propria «fede» sul fatto che la Colombia possa presto arrivare «alla riconciliazione». Riprendendo quanto detto da Bergoglio all’Angelus, il gruppo guerrigliero afferma che la Colombia non può permettersi «un altro fallimento», riferendosi così alle trattative avviate con Bogotà, in corso a Cuba dal 2012. Le Farc chiedono d’altra parte al Papa che «continui a diffondere la buona nuova della pace in Colombia e contribuisca a portare a termine una giornata nazionale di contrizione affinchè tutti gli attori del conflitto, combattenti e non combattenti, riconoscano le responsabilità», in modo che il conflitto «non si verifichi mai più».

Ti potrebbero interessare anche:

Pakistan: talebani assaltano carcere, e' fuga di massa
IRAQ/ Donne vendute e mercato nero del petrolio, così si finanzia l'Isis
USA2016/ Irrompe film su Bengasi, Hillary nel mirino
Giappone, terremoto distrugge case nel sud: almeno 9 morti. Persone intrappolate sotto le macerie
Sfida tra vice, vince il repubblicano Pence
Pacchi bomba in Usa, preso presunto unabombe



wordpress stat