| categoria: esteri

Al via l’assemblea generale dell’Onu, ecco i temi in agenda

Migrazioni e profughi, lotta al terrorismo in Medio Oriente e Nord Africa, clima, pena di morte, riforma del Consiglio di sicurezza: sono alcuni dei temi in discussione alla 70esima Assemblea dell’Onu che si apre domani con la cosiddetta ‘settimana ad alto livello’ che richiama a New York numerosi capi di Stato e di governo come pure ministri degli Stati membri delle Nazioni Unite. Mai come quest’anno, l’Assemblea riunisce tanti capi di Stato considerando la partecipazione del leader russo, Vladimir Putin, che mancava da dieci anni, e la presenza del presidente cubano, Raul Castro. Di seguito i principali temi in agenda: – EMERGENZA MIGRAZIONE E RIFUGIATI: se ne discuterà il 30 settembre con una riunione ad alto livello chiesta dal segretario generale dell’Onu alla luce della crisi in Europa. – SIRIA: oltre alle riunioni bilaterali (c’è attesa per il faccia a faccia tra Barack Obama e Vladimir Putin) il 29 si terrà una riunione con l’inviato speciale delle Nazioni Uniti per la Siria, Staffan de Mistura. – PEACEKEEPING: sul futuro dei caschi blu si discuterà domani con il vertice che sarà presieduto da Obama e al quale partecipa anche il premier italiano, Matteo Renzi. Previsto l’annuncio di un maggiore dispiegamento di soldati (10mila unità) per sostenere le missioni di pace in tutto il mondo. – LOTTA AL TERRORISMO: anche questo summit (martedì 29) sarà presieduto dal presidente Usa, Barack Obama. – RIFORMA DEL CONSIGLIO DI SICUREZZA: sarà l’occasione per l’Italia per spingere la propria candidatura a un seggio non permanente per il biennio 2017-2018. – AMBIENTE: si discuterà dei cambiamenti climatici anche in vista della conferenza di Parigi a dicembre e dell’impegno della Cina di ridurre le emissioni di gas entro il 2017. Tra gli altri temi in discussione all’Assemblea generale anche le crisi in YEMEN, UCRAINA e LIBIA e la PENA DI MORTE. Oggi invece si è concluso il vertice su «Trasformare il nostro mondo: L’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile», aperto da papa Francesco nel suo discorso venerdì scorso. L’assemblea generale ha approvato la nuova agenda sugli sviluppi: dal dimezzamento della povertà estrema al blocco della diffusione dell’Hiv-Aids, dallo sviluppo dell’educazione primaria alla riduzione della mortalità infantile.

Ti potrebbero interessare anche:

Fmi, "cartellino rosso" per l'Argentina
INDIA/ 'Dagli Stati Uniti ci aspettiamo scuse incondizionate per l'arresto del vice console'
IRAQ/ Cinquecentomila sfollati ad Al -Anbar. Allarme Onu, per loro non c'è cibo a sufficienza
Siria, aerei Usa sfidano Ankara e lanciano armi, munizioni e medicine a combattenti curdi
Onu, la Palestina accederà a Corte penale internazionale. Israele minaccia ritorsioni
FOCUS/ Tra Slovenia e Austria si rischia una crisi umanitaria



wordpress stat