| categoria: sanità Lazio

Emergenza a Villa Aurora, intervenga la Regione

-«Già la scorsa settimana, ho presentato un’interrogazione urgente a risposta scritta al presidente della Regione, Nicola Zingaretti, in merito alla drammatica situazione della Casa di Cura »Villa Aurora« i cui dipendenti, e parliamo di 56 persone, non percepiscono lo stipendio da maggio scorso». Lo annuncia il vicepresidente del Consiglio regionale e segretario nazionale de La Destra, Francesco Storace. «Si tratta di una struttura sanitaria importante, nel quadrante Boccea-Battistini di Roma. I suoi 56 dipendenti non percepiscono lo stipendio da maggio scorso e ad agosto sono già state inviate cinque lettere di licenziamento. Nonostante questo disagio, medici, infermieri e ausiliari continuano a prestare la loro opera di assistenza ai pazienti. Ad agosto, poi, si è registrato un incontro fra le organizzazioni sindacali in cui la Cabina di regia del servizio sanitario regionale aveva assunto l’impegno, al momento disatteso, di convocare un tavolo con Regione, sindacati e proprietà per trovare una soluzione al problema che affligge i dipendenti. La situazione sta precipitando: dopo alcune riunioni a inizio settembre, il personale ha allestito un presidio fisso davanti alla clinica e i dipendenti hanno dato mandato alle organizzazioni sindacali di attivare gli uffici legali per intraprendere atti di ingiunzione al pagamento degli stipendi con l’intento di tutelare il salario dagli effetti di un’eventuale procedura fallimentare. A questo punto, Zingaretti deve pronunciarsi chiaramente: non solo voglio sapere se è al corrente di questa situazione, ma occorre che prenda l’impegno di dire quando verrà convocato il tavolo previsto dalla Cabina di regia e come si intendano tutelare i lavoratori ivi impiegati».

Ti potrebbero interessare anche:

DIETRO I FATTI/ Zingaretti e il gioco dei quattro cantoni
Al Gemelli il “Rapporto Osservasalute 2015
Laboratori. Inaugurato al Pertini il primo hub, al via la nuova organizzazione
ARES 118, NESSUN PAZIENTE IN AMBULANZA 9 ORE
ASLROMA4 /Santa Severa, direttori sanitari “a scuola di umanità”
Interventi sulla sanità laziale, a Belcolle verrà sostituito l'acceleratore lineare



wordpress stat