| categoria: sanità Lazio

S.GIOVANNI/ La “camera bianca” dove nascono i farmaci che salvano la vita

In un ambiente totalmente sterile e protetto, due farmacisti e sei infermieri preparano le medicine secondo protocolli e prescrizioni studiati appositamente per ogni singolo paziente. Dopo una serie di accurati controlli, la terapia può essere immediatamente somministrata, in una catena d’eccellenza che evita ogni rischio di contaminazione o di errore


di Francesco Vitale
Farmaci pensati e preparati appositamente per ogni singolo paziente: è questa la nuova frontiera nella cura dei tumori. E per questo, nell’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata, è stato recentemente inaugurato un nuovo laboratorio per la preparazione dei farmaci antiblastici, vale a dire medicinali che inibiscono e combattono lo sviluppo dei tumori, in un’area interamente dedicata e sterilizzata. Ne parliamo con la dottoressa Roberta Di Turi, farmacista dirigente della Asl Roma D in convenzione con l’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma.
Dottoressa, come è strutturato il laboratorio?
L’intero laboratorio si estende su 200 metri quadri ed è costituito da due settori distinti: il primo è denominato UFA (Unità Farmaci Antitumorali). Si tratta di una “camera bianca” ad atmosfera controllata, un ambiente totalmente sterile e protetto, in cui giornalmente vengono preparate – in tutta sicurezza per i pazienti e per gli operatori – sacche madri di farmaci chemioterapici. La struttura è dotata anche di un punto di decontaminazione lava-occhi e di doccia di sicurezza.
Come avviene la preparazione di questi farmaci e la loro somministrazione?

Le terapie oncologiche sono personalizzate sulla base di parametri sia di tipo clinico che di tipo fisico. Per questo, ogni terapia richiede la definizione di una prescrizione specifica per ogni paziente e la realizzazione di una serie di operazioni di verifica e controllo. La preparazione avviene nella massima sicurezza e con il minimo spreco di medicinali.
E la distribuzione?
L’UFA prevede anche un punto di decontaminazione con un lava-occhi e una doccia di sicurezza. Altro elemento centrale per l’operatore che maneggia il farmaco è la cappa a flusso laminare verticale per i chemioterapici e orizzontale per le miscele nutrizionali, necessarie per assicurare la protezione della persona, dell’ambiente e la sterilità del prodotto. Il passaggio dei preparati, dalla sala di allestimento ai locali contigui, è diretto e avviene attraverso appositi pass-box a doppia porta. Anche la distribuzione dei preparati pronti per la somministrazione è facilitata, poiché la nuova UFA ha il vantaggio di essere adiacente al day hospital di ematologia e oncologia e, di conseguenza, pressoché abbattuti i tempi di consegna. Questo aspetto strutturale ha una valenza significativa sul piano della sicurezza risultando così funzionale per evitare rischi nelle fasi di trasporto.
Dove si trova il laboratorio e quante persone vi lavorano?
La nuova struttura si trova al piano terra del Polo Onco-ematologico del Presidio Addolorata, responsabile è la Dr.ssa Maria Felicita Lissia con cui lavorano 2 farmacisti e 6 infermieri.
C’è anche un secondo settore.
Il secondo settore è il Laboratorio NPT, con un’area sterile e protetta e un sistema di filtrazione dell’aria in sovrappressione per la preparazione di miscele nutrizionali. La sezione nutrizionale partirà tra qualche settimana, mentre l’UFA è già ai nastri di partenza. Il passaggio dei preparati dalla sala di allestimento ai locali contigui è diretto, e avviene attraverso appositi pass-box a doppia porta.

Ti potrebbero interessare anche:

Liste d'attesa, svolta dal gennaio prossimo?
Zingaretti a rapporto dall'Aiop Lazio, dieci nodi da sciogliere e un "tavolo" subito
Allo Spallanzani c'è qualcosa che non va. I grillini vogliono vederci chiaro
Chiuso al Ministero il tavolo sui Lea, riconosciuti 740 milioni alla Regione Lazio
Civita Castellana, inaugurato il nuovo Pronto Soccorso
San CamillO: al via "Percorso Polmone" alleanza ospedale-medico di famiglia per le patolog...



wordpress stat