| categoria: politica

Ncd, Quagliariello si dimette da coordinatore e scrive ad Alfano: «Uscire da governo Renzi»

Gaetano Quagliariello si è dimesso con una lettera al leader Ncd Angelino Alfano da coordinatore del partito. La decisione è maturata a seguito di un dissenso sulla linea politica del partito. Lo si apprende da fonti vicine al senatore centrista.

Essendo il ruolo di coordinatore un incarico fiduciario, Quagliariello intenderebbe così affrontare il dibattito interno al partito e quello pubblico che ne seguirà, senza vincoli legati alla caric​a. Nei giorni scorsi era cresciuto il suo malcontento soprattutto in riferimento alla necessità di riformare l’Italicum. Ieri, in un tweet, dopo la calendarizzazione del ddl unioni civili per l’aula, aveva scritto «è finita una fase» nei rapporti con il Pd. Ora, averbbe detto, bisogna «uscire da governo Renzi»

Ti potrebbero interessare anche:

Il Cavaliere ora ci crede e cerca la sfida in tv ma il Pd lo snobba. Per paura?
Marina Berlusconi si chiama fuori, nessun impegno in politica
Napolitano, riforme vitali e niente voto. O trarrò le conseguenze
Unioni civili, Alfano gela Renzi. E i senatori Pd: avanti da soli
Sel, respinte dimissioni di Vendola. Lascia il tesoriere
Le riforme preoccupano il Colle, ma niente pressing sui ribelli



wordpress stat