| categoria: attualità

Nuovo monito del Papa contro il capitalismo: “Denaro non sia feticcio da adorare”

Non sono il denaro in sè o il capitalismo ad essere «diabolici», lo divengono se sono «trasformati in idoli». Lo dice il Papa in un’intervista a Paris Match sottolineando che non sono condannabili se «restano degli strumenti. Al contrario, se il bene comune e la dignità degli esseri umani passano al secondo, per non dire al terzo, posto, se il denaro e il profitto diventano feticci da adorare, allora le nostre società vanno in rovina. Gli uomini e l’intera creazione non devono essere al servizio del denaro».

Ti potrebbero interessare anche:

Corte dei Conti: "Per i Comuni peso fisco al limite"
8 settembre, l'appello di Mattarella: la nostra democrazia è iniziata da qui
TERRORISMO/ Video e documenti inneggianti alla Jihad, 4 espulsi a Bologna
Migranti, il presepe di Assisi in un barcone. Lo inaugura Papa Francesco
«Riportare i migranti in Libia», Roma-Berlino sulla stessa linea
Figc: Tavecchio si e' dimesso



wordpress stat