| categoria: attualità, primo piano

Renzi attacca la Ue: “Non ha nessun titolo per intervenire sulla manovra”

image

“Bruxelles non ha alcun titolo per intervenire nel merito delle misure della legge di Stabilità”. Lo ha detto il presidente del consiglio Matteo Renzi a 24 Mattino suRadio 24, rispondendo così ai dubbi espressi dall’Ue sul piano fiscale e in particolare sullo stop alla tassazione sulla prima casa. “Bruxelles non è il maestro che fa l’esame, non ha i titoli per intervenire sulle scelte economiche del governo. In questi anni c’è stata subalternità psicologica dell’Italia verso gli eurocrati. Certo ci deve consigliare ma noi gli diamo 9 miliardi netti
ogni anno e non è che ci deve dire qual è la tassa giusta da tagliare. Se Bruxelles boccia la legge di Stabilità noi gliela restituiamo tale e quale”. “Da due anni – ha detto il capo del governo – l’Italia comincia a tagliare le tasse. Questo interessa le persone. Siamo entrati in un linea di sviluppo per cui le tasse vanno ridotte. La discussione sulle coperture mi stupisce. Sono i benaltristi, quelli che per vent’anni non si abbassavano le tasse e ora c’è chi dice che andava fatto in un altro modo”. E rassicura: “Non ci saranno aumenti di altre imposte dopo l’eliminazione dell’Imu”. Il premier  risponde anche sui dubbi di legalità dell’inserimento in bolletta del canone Rai: “La norma della legge di Stabilità che prevede il canone Rai in bolletta è al riparo da impugnative”. E sul palinsesto della tv pubblica afferma: “Il direttore generale Campo Dall’Orto ha annunciato che nei programmi sui bambini non ci sarà più la pubblicità ed io sono felice che vi sia una norma del genere”.

Ti potrebbero interessare anche:

Bossi e Calderoli saranno candidati in Parlamento
IL PUNTO/ A Genova altre bombe d'acqua, Gabrielli: è emergenza
Orrore Isis: devastato anche il monastero cattolico di Mar Elian
TERRORISMO/ Carico di bombole si lancia contro furgone della polizia sugli Champs Elysées
Studenti in piazza in 70 città: tensione a Milano, scontri a Palermo
Migranti, ex prefetto di Padova: abbiamo fatto porcherie...



wordpress stat