| categoria: In breve, Senza categoria

USA/ Fedelissimi di Putin nel mirino delle autorità. Indagini sulla fuga di fondi dalla Russia

Alcuni fedelissimi di Vladimir Putin nel mirino delle autorità americane, che stanno indagando sulla possibilità che 6 miliardi di dollari in transazioni tramite Deutsche Bank possano essere state mascherate per nascondere una fuga di capitali da Mosca. Lo riporta l’agenzia Bloomberg citando alcune fonti, secondo le quali il Dipartimento di Giustizia sta indagando e Deutsche Bank sta conducendo una propria indagine al riguardo. I conti apparterebbero, fra l’altro, a un parente di Putin e a due suoi amici di lunga data, Arkady e Boris, Rotenberg, che si sono arricchiti con contratti con società pubbliche e che ora scontano il peso delle sanzioni.

Ti potrebbero interessare anche:

PRETI PEDOFILI/ Scoppia in Vaticano il caso Mahony, "sia fuori dal conclave"
L'ambasciatore britannico a Ballarò: deluso chi sperava in un governo stabile
Tribunale di Pisa, l'esercito proteggerà gli uffici giudiziari
Campidoglio, parte il restyling di Porta Metronia
ARCHEOLOGIA/ Parco di Centocelle, rinasce la villa della piscina
Abe scioglie òe camere, il Giappone vota il 22 ottobre



wordpress stat