| categoria: In breve, Senza categoria

USA/ Fedelissimi di Putin nel mirino delle autorità. Indagini sulla fuga di fondi dalla Russia

Alcuni fedelissimi di Vladimir Putin nel mirino delle autorità americane, che stanno indagando sulla possibilità che 6 miliardi di dollari in transazioni tramite Deutsche Bank possano essere state mascherate per nascondere una fuga di capitali da Mosca. Lo riporta l’agenzia Bloomberg citando alcune fonti, secondo le quali il Dipartimento di Giustizia sta indagando e Deutsche Bank sta conducendo una propria indagine al riguardo. I conti apparterebbero, fra l’altro, a un parente di Putin e a due suoi amici di lunga data, Arkady e Boris, Rotenberg, che si sono arricchiti con contratti con società pubbliche e che ora scontano il peso delle sanzioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Papa Francesco, a luglio a Rio de Janeiro, probabile una trasferta ad Assisi
Crolla il gettito dell'Iva, -3,4 miliardi in 10 mesi
Mediaset dal Milan a Premium, galassia in riassetto
Senigallia, barista sgozzato in strada all'alba: forse rapina finita nel sangue
NIGERIA/ Nuovo attacco di Boko Haram nel Nordest, 15 morti
Spara alla moglie scambiandola per una ladra: donna gravissima



wordpress stat