| categoria: Roma e Lazio

DIETRO I FATTI/ Da Forza Italia un’àncora di salvezza per Ignazio.

Monica Savatteri
E alla fine fu Forza Italia a salvare il sindaco Marino. O meglio, a dargli la possibilità di mettere alle corde il proprio partito uscendo di scena non come un incapace che ha commesso una leggerezza andando a cena a destra e a manca con chicchessia a spese del Campidoglio ma come un esautorato, un defenestrato, una persona tradita da chi lo ha voluto Primo cittadino. Lui, Marino, lo ha dichiarato apertamente di voler portare la questione dimissioni in aula Giulio Cesare per un confronto diretto con la maggioranza dem; leggasi uno scontro all’ultimo sangue durante il quale il Pd avrebbe dovuto mettere la firma sulla sfiducia al sindaco che sarebbe passato da carnefice dei conti del Campidoglio a vittima di regolamenti interni. Una comparsata auspicata anche da Sel. Ma le sedute dell’Aula non si invocano, semmai si convocano anzi è la riunione dei capigruppo a doverlo fare, per Statuto. Una riunione che non è mai stata calendarizzata perchè poi, la norma può dire ciò che vuole ma è la politica a decidere e in questo caso non lo aveva ancora fatto. Oggi, finalmente a sbloccare la situazione ci ha pensato Forza Italia con un doppio assist: il consigliere Dario Rossin ha scritto una lettera di richiesta di convocazione alla presidente Valeria Baglio e trovato un quinto dei consiglieri che l’hanno controfirmata così come vuole l’art.21 comma 2 dello Statuto appellandosi a motivazioni etiche così come recita l’articolo 27. Dall’altra parte il senatore Francesco Giro responsabile del Dipartimento Enti locali di Forza Italia si è spinto fino in Campidoglio per esporre al sindaco la propria “determinata richiesta di non spiegare le ragioni delle dimissioni in stanze chiuse, ma nei luoghi deputati a questo dalle regole democratiche”. Risultato? la settimana prossima si riunirà la capigruppo per calendarizzare una seduta d’Aula durante la quale, presumibilmente, Marino interverrà.

Ti potrebbero interessare anche:

Roma-Lazio: tensione dopo il derby, 7 fermati
ESQUILINO/ Controlli sui venditori ambulanti: 25 bloccati, sequestrati 350 kg di alimenti
INCHIESTA/ 1 - Le piaghe di Roma
IL PUNTO/ Migranti, quanto pesa la pressione sulla capitale
Campidoglio, il grillino Sgandurra presidente dell'Agenzia di controllo sui servizi. Insorgono le op...
ESTATE ROMANA: AL VIA PARTERRE-FARNESINA SOCIAL GARDEN



wordpress stat