| categoria: riceviamo e pubblichiamo, Senza categoria

Il canone in bolletta? Grazie Renzi, rinuncio alla tv

Da Matteo Trevi, nostro lettore di Cremona, riceviamo e volentieri pubblichiamo:
Caro Direttore,
Credo che i media si siano seduti sulla storia del canone in bolletta. Ringrazio Renzi, è la spinta che mi mancava per dare un calcio alla tv di stato, assolutamente non commestibile. Perché pagare per un servizio scadente, per della pubblicità interrotta da programmi stupidi e modesti? Non che le tv private siamo molto meglio. Ma almeno non chiedono soldi. Per cui questa è l’occasione per rottamare le televisioni. Ipotesi troppo drastica? Proprio ieri sera è saltato l’impianto all’intero condominio, siamo rimasti senza tv. Una liberazione, dopo il primo sconcerto e la rinuncia al “Posto al Sole”. Radio, due chiacchiere e un buon libro. Poi a letto presto, che non fa mai male. E la sensazione di non aver perso niente di importante. Quindi grazie Renzi, rinuncio volentieri alla tv.
Matteo Trevi

Ti potrebbero interessare anche:

Sanremo: vince Marco Mengoni, "l'Essenziale"
Cavaliere oltre il limite. Chi sono gli eversori e dov'è il golpe
Marò, torna lo spettro della pena di morte. De Mistura: "Inaccettabile"
Miss Italia, ecco chi sono le 33 finaliste
SIRIA/ Cinque anni dopo l'inizio della guerra sono ripartiti i negoziati
Renzi sfida la Raggi, se dice no alle Olimpiadi se ne assume la responsabilità



wordpress stat