| categoria: riceviamo e pubblichiamo, Senza categoria

Il canone in bolletta? Grazie Renzi, rinuncio alla tv

Da Matteo Trevi, nostro lettore di Cremona, riceviamo e volentieri pubblichiamo:
Caro Direttore,
Credo che i media si siano seduti sulla storia del canone in bolletta. Ringrazio Renzi, è la spinta che mi mancava per dare un calcio alla tv di stato, assolutamente non commestibile. Perché pagare per un servizio scadente, per della pubblicità interrotta da programmi stupidi e modesti? Non che le tv private siamo molto meglio. Ma almeno non chiedono soldi. Per cui questa è l’occasione per rottamare le televisioni. Ipotesi troppo drastica? Proprio ieri sera è saltato l’impianto all’intero condominio, siamo rimasti senza tv. Una liberazione, dopo il primo sconcerto e la rinuncia al “Posto al Sole”. Radio, due chiacchiere e un buon libro. Poi a letto presto, che non fa mai male. E la sensazione di non aver perso niente di importante. Quindi grazie Renzi, rinuncio volentieri alla tv.
Matteo Trevi

Ti potrebbero interessare anche:

Manager di Tiffany ruba gioielli,arrestata
FONSAI/ Giulia Ligresti esce di scena
E' il momento delle promesse. Legge di stabilità, dal 2014 più soldi in busta paga
Denunce anonime contro i corrotti, è la nuova campagna del fisco
MOSTRA VENEZIA/ Gli italiani, un tris di outsider per il Leone
Milano, il sindaco chiede l'esercito per la sicurezza della città



wordpress stat