| categoria: economia

La grande crisi di Deutsche Bank: vuole licenziare 2mila dipendenti

Uno sportello bancario

Deutsche Bank prevede di tagliare 26mila posti nel mondo, dei quali 9mila sulla sua ‘base nettà e gli altri attraverso la cessione di asset, ritirando la propria presenza in dieci Paesi con l’obiettivo di arrivare a risparmiare 3,8 miliardi entro il 2018. È quanto riporta l’agenzia Bloomberg. Nel terzo trimestre il gruppo tedesco segna una perdita di circa 6 miliardi a causa di svalutazioni e stime su rischi giuridici, ‘rossò già anticipato con una previsione provvisoria diffusa dalla banca a metà ottobre.

Ti potrebbero interessare anche:

Equitalia senza cuore, ha recuperato dai "grandi evasori" 17 miliardi su 59
Approvata la fusione con Chrysler, per Fiat addio all'Italia
MPS/ Copertura deficit stress-test con aumento di capitale
Ue, sconti per chi fa riforme. Padoan, confido nello choc da Bce
Le Poste scommettono sulla finanza: 200 milioni a Mps per il pacchetto di Anima
Il Fisco nell'ombra: il 96% delle tasse è 'occulto'



wordpress stat