| categoria: In breve, Senza categoria

Servizio di assistenza agli anziani nel cimitero di Montesilvano

Torna anche quest’anno, a Montesilvano, in occasione della commemorazione dei defunti e della celebrazione di Ognissanti, il servizio di assistenza per anziani e disabili all’interno del cimitero, promosso dal Comune in collaborazione con la Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Penne (Pescara) e con l’Azienda speciale. A disposizione degli utenti, negli orari di apertura del cimitero, ci saranno i volontari; disponibili inoltre dieci carrozzine. «In previsione dell’afflusso di visitatori che si recheranno nel cimitero – spiega l’assessore ai servizi cimiteriali, Paolo Cilli – abbiamo vietato l’accesso alle auto per garantire una maggiore sicurezza. In questo modo, accompagnati dai volontari, disabili, anziani o persone con difficoltà di deambulazione potranno raggiungere più agevolmente i loro cari, sepolti nel cimitero comunale». Il servizio assistenza verrà garantito da circa 20 volontari (5 per turno) della Croce Rossa dalle 9 alle 13 e dalle 15 alla chiusura, nei giorni di sabato 31 ottobre e di domenica 1 novembre. Le restanti fasce orarie, così come la giornata del 2 novembre, verranno coperte con l’assistenza garantita dai dipendenti dell’Azienda Speciale. Fino al 4 novembre, nell’area antistante il Cimitero è stato anche allestito un mercatino per la vendita dei fiori. Domenica 1 novembre, nel giorno di tutti i Santi, alle 15 il parroco della Chiesa di Sant’Antonio officerà una messa all’interno del cimitero. Il cimitero resterà aperto dalle 8 alle 17:45 fino al primo novembre, mentre da lunedì 2 novembre i cancelli resteranno aperti dalle 8 alle 16:45.

Ti potrebbero interessare anche:

Gran Bretagna, la rivolta dei contadini contro il duca di Harry Potter
CALCIO SERIEb/ Vicenza-Latina si gioca il 10 settembre
Cade sul ghiaccio, Milly Carlucci in ospedale
USA/ Nuova bufera su Trump, caccia giornalista da un comizio
Edificio in fiamme a Parigi, almeno cinque i morti
Salute, Ferrara città della prevenzione, già coinvolto il 30% dei cittadini



wordpress stat