| categoria: In breve, Senza categoria

Usa/ Senato approva controversa proposta su cybersicurezza

Il Senato Usa ha approvato a larga maggioranza il controverso disegno di legge sulla cybersicurezza che ha lo scopo di contrastare gli attacchi degli hacker contro i consumatori e il governo federale. La cosiddetta Cybersecurity Information Sharing Act’, approvata con 74 voti a favore contro 21, incoraggia le imprese private a condividere volontariamente, con il governo e tra di loro, le informazioni sulle cyber minacce in cambio dell’immunità da azioni legali degli azionisti e dei consumatori per la condivisione dei dati.
Il disegno di legge, presentato dal presidente della commissione intelligence del Senato, Richard Burr, e dal vice presidente, Dianne Feinstein, deve ora trovare una sintesi con altre due simili proposte approvate quest’anno dalla Camera dei rappresentanti. Tornerà poi al Congresso per il voto finale e quindi la firma del presidente Obama. La norma è stata approvata dopo sei anni, ma è riuscita a superare le preoccupazioni relative alla privacy e alla trasparenza di alcuni senatori e aziende tecnologiche come Apple e Yelp.

Ti potrebbero interessare anche:

CALCIO/ Frosinone, il sindaco: si giocherà al Matusa
Il corridoio Roma-Latina come il Mose, sprecati milioni di euro
Dieselgate, sotto accusa un ingegnere italiano
DAZI: COLDIRETTI, +260% IMPORT OLIO TUNISINO, STOP CONCESSIONI
Lavazza, Ferrero e Vergnano sotto ricatto: "Soldi o inquiniamo il caffè"
VITERBO/ ''Di notte vivi le terme con gusto''Food&wellness:



wordpress stat