| categoria: Dall'interno, Senza categoria

MALTEMPO/ In Calabria a rischio il 100% dei comuni

«Il maltempo si è abbattuto su un territorio fragile come la Calabria dove il 100 per cento dei Comuni ha parte dei territori a rischio per frane ed alluvioni». È quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che «si tratta della regione con la percentuale di rischio piu’ alta in Italia dove nell’82 per cento dei comuni sono presenti aree a rischio idrogeologico». «La tropicalizzazione del clima con il ripetersi di eventi estremi – sottolinea la Coldiretti – ha reso il territorio piu’ vulnerabile. Siamo di fronte ai drammatici effetti dei cambiamenti climatici che si sono manifestati quest’anno con il moltiplicarsi di eventi estremi, sfasamenti stagionali e precipitazioni brevi ma intense ed il repentino passaggio dal sereno al maltempo con vere e proprie bombe d’acqua che il terreno non riesce ad assorbire». «Sul piano strutturale a questa situazione – denuncia la Coldiretti – non è certamente estraneo il fatto che un modello di sviluppo sbagliato in Italia ha tagliato del 15 per cento le campagne e fatto perdere negli ultimi venti anni. 2,15 milioni di ettari di terra coltivata capace di assorbire l’acqua».

Ti potrebbero interessare anche:

Ucciso a calci in Germania il cuoco giapponese del Billionaire
GB/ L'opposizione attacca, quel "pazzo" di Cameron usa l'aereo di Stato per allungare le v...
Caso Yara, la difesa di Bossetti cita oltre 700 testimoni
A Monticchiello in scena il 'mal Comune'
Ischia, il sisma ha fatto sprofondare il terreno di 4 centimetri
Strage discoteca Corinaldo: presa la banda dello spray al peperoncino, arresti per omicidio



wordpress stat