| categoria: sport

MOTOMONDIALE/ Rossi: Marquez imbarazzante, ha perso lo sport

«Dopo Motegi avevo 18 punti di vantaggio con una grande possibilità di vincere il titolo ma da Phillip Island è successo qualcosa che non si poteva prevedere. Il comportamento di Marquez è stato imbarazzante, ed è stato bruttissimo per il nostro sport, una cosa che non era mai successa». Valentino Rossi torna ad accusare Marc Marquez al termine del Gp di Valencia dove il ‘dottore’ ha perso il titolo iridato all’ultima gara in favore di Jorge Lorenzo. «Nella seconda parte di stagione Jorge è stato molto bravo però fin quando le cose sono andate normalmente ero in testa -sottolinea il ‘dottore’ ai microfoni di Sky Sport-. Dall’Australia Marquez ha cominciato a fare il guardiaspalle di Lorenzo e io mi sono trovato a lottare con due piloti molto forti e da lì tutto è cambiato». «L’unica cosa di cui sono contento -prosegue il nove volte iridato- è che anche oggi tutti hanno visto quale fosse il loro piano e sinceramente mi rende molto triste e penso che il nostro sport abbia fatto una figura bruttissima e non capisco il comportamento della Honda che ha permesso a Marquez di far vincere una Yamaha frenando il suo compagno di squadra Pedrosa e rischiando di farlo uscire. Spero che questo comportamento gli si rivolti contro». Rossi infine rivive la stagione mondiale che lo ha visto in testa dalla prima fino alla penultima gara: «È stata una stagione veramente bella, ci siamo costruiti questa possibilità di lottare per il campionato sin dalla prima gara, sono stato sempre competitivo e non ho mai fatto errori in gara». «Lorenzo è molto bravo e sarebbe stato bello giocarsela in pista ma non è stato possibile ed è un peccato e penso che anche lui non dovrebbe essere molto contento per questa vittoria», conclude il pilota della Yamaha.

Ti potrebbero interessare anche:

Contrordine, parla l'agente di Icardi: non ha firmato con l'Inter
Roma, in porta Viviano-De Sanctis. Ma quanti addii
Doppio Pandev con il Genoa, Napoli (per ora) torna in vetta
MILAN/ Mr Bee offre cinquecento milioni (per il 51%), la lunga notte di Berlusconi
Inter, Zanetti frena sullo scudetto: "Dopo quattro gare è presto per dirlo"
Latina calcio all'asta dopo il fallimento, nessuna offerta



wordpress stat