| categoria: attualità, Senza categoria

REAZIONI/ Obama, avanti insieme.Il presidente iraniano Rohani annulla tour in Europa

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha telefonato questa mattina al suo omologo francese, François Hollande, ribadendo che i due Paesi “continueranno a lavorare insieme e con altri Paesi nel mondo per sconfiggere il flagello del terrorismo”. Parole di sdegno sono arrivate dal Vaticano che, per voce del direttore della sala stampa, padre Federico Lombardi, ha definito la carneficina “un attacco alla pace di tutta l’umanità che richiede una reazione decisa e solidale da parte di tutti noi per contrastare il dilagare dell’odio omicida in tutte le sue forme”. Gesti e parole di solidarietà nei confronti di Parigi sono giunte da ogni parte del mondo, dove molti monumenti o impianti sportivi sono stati illuminati dal rosso, bianco e blu della bandiera francese. Spenta per lutto la Tour Eiffel.
Il presidente iraniano Hassan Rohani ha deciso di rinviare la sua visita ufficiale in Europa, che doveva cominciare oggi da Roma e toccare Parigi lunedì e martedì. Lo riferisce la tv di Stato iraniana.Rohani ha inviato un messaggio al suo omologo francese, Francois Hollande: lo riferiscono i media francesi. Rohani ha definito gli attacchi di ieri sera a Parigi «un crimine contro l’umanità», e li ha condannati «con vigore», «in nome del popolo iraniano, che è a sua volta stato vittima di terrorismo».
“Per il presidente degli Stati Uniti Barack Obama la parola d’ordine è “i valori di liberté, egalité e fraternité non sono solo condivisi dal popolo francese, ma anche da noi”. Gli ha fatto eco Hillary Clinton: “Le notizie che giungono da Parigi sono strazianti. Prego per la città e le famiglie delle vittime”. “I miei pensieri e le mie preghiere sono con tutti coloro che questa sera sono a Parigi”, ha scritto in un tweet l’ex presidente Usa Bill Clinton. “Seguo scioccato gli attacchi di Parigi. La mia piena solidarietà e simpatia al popolo e alle autorità francesi”. Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk. “Seguo scioccato gli attacchi di Parigi. La mia piena solidarietà e simpatia al popolo e alle autorità francesi”. Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk. “Sono scioccato dagli eventi di Parigi. I nostri pensieri e preghiere sono con il popolo francese. Faremo tutto ciò che possiamo per aiutare”. Così il premier britannico David Cameron su Twitter. “Sono profondamente scioccata dalle notizie e dalle immagini che arrivano da Parigi. In queste ore, i miei pensieri vanno alle vittime di questi attacchi evidentemente terroristici, ai loro cari e a tutti gli abitanti di Parigi”. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel, in una nota ripresa dai media francesi.

Il presidente russo Vladimir Putin ha espresso le sue “profonde condoglianze” a Francois Hollande e a “tutto il popolo francese” in seguito ai “terribili” attacchi terroristici a Parigi. “Terribili notizie ci arrivano da #Parigi. Il nostro pensiero alle famiglie delle vittime, il nostro sostegno alle autorità”. Lo scrive in un tweet il presidente del parlamento europeo Martin Schulz. “Sono atterrito e sconvolto nel vedere che la Francia è in questo stesso momento colpita dal terrorismo più odioso”. Così il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker. “La mia solidarietà alla Francia e ai francesi”, ha aggiunto, “ho fiducia nel popolo e nelle autorità francesi per superare insieme questa prova”.

Ti potrebbero interessare anche:

Vendola: il pm di Bari impugna l'assoluzione, c'è abuso d'ufficio
CRISI/ Prometeia, occupazione in crescita. Ma tasso di disoccupazione ancora alto
Salerno, giovane calciatore suicida. Paese sotto choc
GIUSTIZIA/ Orlando, 9mila assunzioni? Non ci sono risorse
Italia senza pace, Ue bocca norma sull'Iva: impatto da 700 milioni sui conti pubblici
POVERTA'/ Senza pasti adeguati il 14% della popolazione, +130% in cinque anni



wordpress stat