| categoria: sport

PSG, Pastore sotto choc: “Ho perso 2 amici negli attentati di Parigi”

Javier Pastore ha perso due amici nell’attentato terroristico di venerdì scorso a Parigi. A rivelarlo è stato lo stesso giocatore del Paris Saint-Germain e della nazionale argentina in un’intervista all’emittente televisiva Teleocho di Cordoba, la sua città natale dove si è intrattenuto prima di fare ritorno nella capitale transalpina. Pastore, costretto a saltare l’amichevole di stasera della Albiceleste contro la Colombia a causa di un infortunio muscolare, si è detto «molto triste» per la perdita di due amici negli attentati e ha ammesso che sarà «scioccante tornare» a Parigi. «Quello che è successo in Francia, non è una cosa che tocca solo i francesi ma tutto il mondo. È terribile che ci sia gente che compie simili gesti», ha detto l’ex giocatore del Palermo. I due amici di Pastore hanno perso la vita al Bataclan. «Erano andati a vedere il concerto. Erano i proprietari di un ristorante che sta a 300 metri da casa mia», ha rivelato Pastore. «È molto brutto, soprattutto per me che devo vivere a Parigi e farvi ritorno entro un pochi giorni. Spero che si possa trovare una soluzione e vivere con un pò più di pace». «Penso alla mia famiglia -ha aggiunto-, per fortuna mia moglie e mia figlia non stanno a Parigi ma in Italia. Ma io devo tornare perché il mio lavoro è lì. Sarà un pò scioccante tornare a vivere a Parigi in una situazione così brutta». 

Ti potrebbero interessare anche:

Incredibile a Palermo. Venti giorni e Malesani è già esonerato
TENNIS/Williams in semifinale, Vinci esce
Supercoppa, che fregatura: la Cina non paga 1,3 milioni all'Italia
Tutto facile per la Roma con il Chievo, 3-0. E l'Olimpico è un piedi per Totti
ICARDI È ANCORA SUPER, INTER PASSA A CAGLIARI
E.LEAGUE: MILAN A OTTAVI, SI ALLUNGA ORIZZONTE GATTUSO



wordpress stat